Giustizia amministrativa. Ricorsi avverso il silenzio della P.A.

Consiglio di Stato, Sez. IV – sentenza 16 settembre 2008


Lexitalia.it newsletter del 22 settembre 2008

Consiglio di Stato, Sez. IV – sentenza 16 settembre 2008* (nel ribadire il principio – abbandonato negli ultimi tempi – secondo cui non sussiste l’obbligo della P.A. di esercitare il potere di autotutela di cui è dotata, segnatamente in materia edilizia, individua i casi in cui – nel caso di impugnativa del silenzio-rifiuto – sussiste il potere del G.A. di pronunciarsi anche sulla fondatezza dell’istanza del privato); v. anche in arg. TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA, SEZ. II – sentenza 12 settembre 2008* (sul giudice competente a decidere un ricorso proposto avverso il silenzio-rifiuto formatosi su di una istanza con la quale l’impresa appaltatrice ha chiesto alla P.A. l’avvio del procedimento di accordo bonario ex art. 240 del Codice dei contratti pubblici).

printfriendly pdf button - Giustizia amministrativa. Ricorsi avverso il silenzio della P.A.