Gruppo Espresso: nel 2009 cala la raccolta pubblicitaria. Ma si va meglio in edicola

La crisi dell’editoria incide sensibilmente anche sul Gruppo Espresso che ora può confrontare i dati del 2009 con quelli del 2008, riflettendo su quali siano le cause del considerevole calo del risultato netto.

Si è passati, infatti, dai 20,6 milioni del 2008 ai 5,8 milioni del 2009, con un calo del risultato netto stimato intorno al 71,8%. Tutto ciò dipende principalmente, come è noto, dalla raccolta pubblicitaria che sarebbe calata del 18,3% (si parla di quasi 500 milioni), così provocando danni ai quali quest’anno si cercherà di rimediare con opportuni correttivi. Entrando nel dettaglio dei dati rilevati, la raccolta pubblicitaria nel solo settore della stampa quotidiana sarebbe scesa del 14,9%, seguita da un -6,7% registrato per Radio Deejay. Tutt’altro panorama è invece quello in cui vive Repubblica.it, la cui pubblicità sarebbe addirittura cresciuta del 9%, confermando i recenti dati Nielsen secondo cui il web sarebbe stato l’unico medium, nel corso del 2009, a resistere alla crisi. Anzi, in qualche caso, come il predetto, avrebbe avuto anche più successo di quanto si potesse auspicare. Un discorso diverso deve essere fatto, invece, per i ricavi delle diffusioni, che si sono attestati a 274,2 milioni di euro, in calo solo dello 0,8% rispetto al 2008. (Marco Menoncello per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Gruppo Espresso: nel 2009 cala la raccolta pubblicitaria. Ma si va meglio in edicola

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL