I tecnici dipendenti delle imprese del settore radiofonico devono essere assicurati all’ENPALS

Così si è espresso il Ministero del Lavoro con interpello n. 23/2008.
 
La contribuzione relativa all’assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti per i tecnici dipendenti delle imprese del settore radiofonico deve essere versata al Fondo pensioni per i lavoratori dello spettacolo istituito presso l’ENPALS. Così si è espressa la Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, con interpello 23 del 21 luglio 2008, in merito al quesito presentato da un’associazione di categoria e volto a conoscere quale dovesse essere l’Ente previdenziale (INPS o ENPALS) destinatario della contribuzione per l’assicurazione obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia ed i superstiti, relativa al personale dipendente di un’agenzia di informazione radiofonica, assunto con mansione di tecnico-fonico addetto alla messa in onda di programmi radiofonici. A riguardo dell’esatto inquadramento contributivo delle predetta figura professionale, la Direzione Generale ha chiarito che il riferimento normativo in merito deve rinvenirsi nell’art. 3, D.Lgs. C.P.S n. 708/1947, che prevede l’iscrizione obbligatoria all’ENPALS, tra gli altri, per il personale tecnico del montaggio e del suono e per gli impiegati tecnici dipendenti dalle imprese radiofoniche Tale previsione risulta poi confermata ai punti 11) e 17) del successivo D.M. 15/03/2005 con cui si è proceduto all’adeguamento delle categorie dei lavoratori assicurati obbligatoriamente presso ENPALS. Da quanto sopra, la Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del suddetto dicastero, rispondendo al parere sottopostole, ha concluso che i tecnici del suono debbano essere assicurati all’Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei lavoratori dello spettacolo. Al medesimo Ente previdenziale deve altresì essere iscritto, secondo la Direzione in parola, anche qualsiasi tecnico dipendente delle imprese del settore radiofonico. (D.A. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - I tecnici dipendenti delle imprese del settore radiofonico devono essere assicurati all’ENPALS

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL