Internet. Audiweb: a luglio 32 mln di italiani online. Cresce la navigazione da mobile

smartphone - Internet. Audiweb: a luglio 32 mln di italiani online. Cresce la navigazione da mobile

In Italia nel luglio 2017 la digital total audience ha raggiunto i 32 milioni di utenti. Il 65,7% dei maggiorenni ha dedicato circa 50 ore mensili alla navigazione da mobile con 28,8 milioni di italiani on line su tablet e smartphone.
I risultati rivelati dall’ultima analisi Audiweb ci mostrano come il tempo dedicato alla navigazione in mobilità sia il triplo rispetto a quello da computer fisso e come la fruizione quotidiana del web sia ormai in gran parte appannaggio dei device mobili. Nel giorno medio una persona su cinque tra i 18 e i 55 anni accede ai servizi di internet, mentre la quota relativa agli over 55 è cresciuta del 10%. Le donne, in media, usano internet per circa 2 ore e 19 minuti al giorno, al contrario degli uomini che si attestano sotto le due ore (1 ora e 54 minuti). Significative, invece, le differenze per fasce d’età: nel giorno medio, a luglio, hanno navigato in rete 2,8 milioni di individui tra i 18 e i 24 anni, 4,4 milioni tra i 25 e i 34, 11,7 milioni tra i 35 e i 54 e 5 milioni degli over 55. I dati vanno letti però alla luce della demografia del nostro paese che ha un’età media molto alta. In questo senso si spiega come quei 5 milioni di ultracinquantenni rappresenti soltanto il 34% della fascia. Ma per cosa viene utilizzato internet? Più del 90% adopera i servizi per la ricerca di contenuti (Google e soci, per intenderci), il 75,1% per utilizzare la propria casella email, l’81,1% per visualizzare video e movies, il 64,2% per l’instant messaging. (M.R. per NL)

printfriendly pdf button - Internet. Audiweb: a luglio 32 mln di italiani online. Cresce la navigazione da mobile
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Internet. Audiweb: a luglio 32 mln di italiani online. Cresce la navigazione da mobile

IN ARRIVO

Approfondimenti sulle assegnazioni dei diritti d’uso DTT