Internet Tv. Telecom Italia prepara il rilancio di Cubovision dopo il flop di inizio anno

A volte ritornano. Ma quando succede nel settore delle telecomunicazioni digitali non è detto che sia un successo. Soprattutto se l’esperienza è segnata da un flop non del tutto chiarito.

Stiamo parlando di CuboVision, lo strombazzato decoder DTT e web di Telecom Italia (TI) sul quale la nostra redazione non ha ancora avuto modo di mettere le mani (nonostante le promesse di Telecom Italia di consentirci un test preventivo). Il decoder squadrato, all’inizio dell’anno, avrebbe voluto stupire il panorama televisivo italiano integrando il web nella tv di casa, inserendosi nella scia di apparecchi simili già diffusi nel mondo. In realtà, ad oggi, CuboVision è riuscito a catturare l’attenzione solo per via dell’originale scocca (sembra un tostapane degli anni ‘60), visto che la vendita è stata bloccata dopo aver accertato la presenza di problematiche tecniche che ne compromettevano l’utilizzo. Ora però TI sembra decisa a tentare il rilancio del decodificatore (quasi) unico. Sennonché il periodo in cui tenterà il bis pare ben più difficile, posto che, entro dicembre, sbarcheranno anche in Italia Apple Tv e Google Tv, soluzioni tecnologiche col medesimo target (la prima caratterizzata da un decoder esterno con connessione ad internet, la seconda dall’evoluzione tecnologica dei televisori a marchio Sony). Ma a complicare le cose per TI, oltre all’ingombrante presenza di competitor di spessore come quelli citati, c’è anche il fatto che la platea di riferimento in questi pochi mesi, con l’avvento dei primi tv internet ready, si è formata sull’argomento e sta diventando più esigente e attenta alla gamma di chance offerte da ogni device. Con la conseguenza – non da poco – che difficilmente concederà a Telecom Italia un’altra possibilità senza l’assoluta, preventiva, certezza che Cubovision 2.0 non solo sarà al livello degli antagonisti, ma ben al di sopra di essi. Noi, intanto, le promozioni a scatola chiusa per CuboVision continuiamo a non farle. (M.M. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Internet Tv. Telecom Italia prepara il rilancio di Cubovision dopo il flop di inizio anno

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL