Iva – Imposta valore aggiunto. Luogo delle prestazioni di servizi

È in vigore dal 20 febbraio scorso il decreto legislativo che recepisce le direttive 2008/8/CE, n. 2008/9/CE e n. 2008/117/CE.

Il provvedimento modifica, ai fini Iva, le regole per l’individuazione del luogo delle prestazioni di servizi, il rimborso dell’imposta ai soggetti passivi stabiliti in altro stato membro, nonchè gli strumenti di contrasto alla frode fiscale connessa alle operazioni intracomunitarie.
 
 
 
printfriendly pdf button - Iva - Imposta valore aggiunto. Luogo delle prestazioni di servizi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Iva - Imposta valore aggiunto. Luogo delle prestazioni di servizi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL