La pensione dei giornalisti dipendenti da pubbliche amministrazioni

Inpdap, Nota Operativa 16.2.2007 n° 12


da La Previdenza.it

L’articolo 76 della legge 23 dicembre 2000 n. 388 ha sancito l’obbligo di iscrizione all’INPGI per i giornalisti professionisti e praticanti, anche se già iscritti ad altra forma di previdenza obbligatoria, quando il rapporto di lavoro abbia ad oggetto attività di natura giornalistica. In applicazione del citato disposto legislativo, i giornalisti dipendenti da pubbliche amministrazioni, iscritti all’INPDAP fino al 31 dicembre 2000, sono stati iscritti ope legis all’INPGI dal 1° gennaio 2001 senza alcuna modifica degli elementi costitutivi e fondamentali del rapporto di lavoro che, pertanto, è proseguito senza alcuna modifica soggettiva o oggettiva dello stesso senza soluzione di continuità.

LaPrevidenza.it, 18/02/2007

printfriendly pdf button - La pensione dei giornalisti dipendenti da pubbliche amministrazioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - La pensione dei giornalisti dipendenti da pubbliche amministrazioni

Non perdere le novità dei settori radiotelevisivo, editoriale e delle telecomunicazioni

Gratis la newsletter di NL