La Rai stravince anche a marzo

Successo trainato da Insinua, L’Eredità e dai programmi in prima serata di Raiuno. A Mediaset va il primo pomeriggio e la seconda serata: exploit di Mentana


Continua il calo generalizzato degli ascolti tv (-1,1% nei prime time, -3,4% nel giorno totale), mentre incrementa il proprio vantaggio mamma Rai. Se è vero, infatti, che a febbraio il trionfo era stato trainato dalle quattro serate del Festival di Sanremo, il mese di marzo ha confermato il dominio della concessionaria statale a danno della tv commerciale, e soprattutto dell’ammiraglia di casa Rai rispetto a Canale5. A parte un’unica, ma certo significativa, eccezione: “Matrix” continua a strapazzare “Porta a Porta” in quanto ad ascolti. Ad onor del vero, “Matrix” non fa altro che ricalcare il trend generale che vede la seconda serata di Mediaset imporsi quasi sistematicamente, pagando, però, il pegno del pre-serale, ossia del “classico” quiz delle 18-18.30, dove “Il Milionario” di Jerry Scotti si avvia verso un lento ma inesorabile declino, battuto addirittura da “L’Eredità”. La prima serata anche va nettamente appannaggio di Raiuno e delle sue fiction, che battono sistematicamente “Carabinieri” e gli altri “cavalli di razza” (per lo meno sul piano dell’audience) del Biscione. (Giuseppe Colucci per NL)

printfriendly pdf button - La Rai stravince anche a marzo