L’assemblea dei giornalisti della Rcs Periodici preoccupati per la situazione diffusionale e per gli annunciati tagli

La Direzione generale ha confermato che il margine operativo dell’Area periodici si manterrà positivo anche nel 2008 e che non vengono ipotizzate cessioni di testate né riduzioni drastiche dei costi con ripercussioni dirette sui giornalisti


da FNSI.it

L’Assemblea dei giornalisti di Rcs Periodici ha ascoltato la relazione del Comitato di redazione sulle rassicurazioni fornite dalla Direzione generale di Rcs Periodici. La Direzione generale ha confermato che il margine operativo dell’Area periodici si manterrà positivo anche nel 2008 e che non vengono ipotizzate cessioni di testate né riduzioni drastiche dei costi con ripercussioni dirette sui giornalisti.
L’Assemblea dei giornalisti di Rcs Periodici esprime comunque la propria preoccupazione per l’andamento della diffusione e della raccolta pubblicitaria di molte testate e per l’insufficienza di una politica di sviluppo e di investimento in nuovi progetti. Esprime inoltre le proprie perplessità di fronte a un piano di tagli, annunciato a livello di Gruppo, cui sembra non corrispondere un analogo disegno di sviluppo futuro.
I giornalisti di Rcs Periodici chiedono dunque agli azionisti e al vertice del Gruppo di confermare gli impegni e i programmi nell’Area periodici e sulla multimedialità, anche in vista della riunione del Consiglio di amministrazione fissata per il prossimo 6 agosto.
I giornalisti terranno alta l’attenzione sull’andamento del Gruppo e dell’Azienda, seguiranno da vicino ogni iniziativa di riorganizzazione e di intervento sui conti e non accetteranno interventi e decisioni che non tengano conto dei diritti, delle garanzie e delle professionalità delle redazioni.

L’Assemblea dei giornalisti di Rcs Periodici

(Documento approvato con 2 voti contrari e 3 astenuti)

printfriendly pdf button - L'assemblea dei giornalisti della Rcs Periodici preoccupati per la situazione diffusionale e per gli annunciati tagli