Le misure varate dal Governo per il rilancio dell’economia

Via libera del consiglio dei Ministri al decreto legge recante le norme per lo sviluppo e la ripresa economica del nostro Paese.

Riconoscimento di un credito d’imposta in favore delle imprese che investono in ricerca scientifica; riconoscimento di un credito d’imposta per incentivare l’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori svantaggiati nel Mezzogiorno; istituzione nei territori costieri dei distretti turistico-alberghieri per rilanciare l’offerta turistica nazionale; semplificazioni procedurali per accelerare la realizzazione delle opere pubbliche anche d’interesse strategico nazionale (grandi opere); interventi per il rilancio dell’edilizia privata con varo di un nuovo “piano casa”riduzione degli oneri burocratici, anche concernenti la normativa sulla privacy;numerosi interventi di semplificazione fiscale in favore di imprese e cittadini;semplificazione e rilancio delle attività imprenditoriali, con particolare riguardo al settore del credito;fondo per il merito nel sistema universitario;piano triennale per l’immissione in ruolo del personale della scuola;istituzione dell’Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua, organismo indipendente a tutela dei cittadini utenti, con compiti di regolazione del mercato nel settore delle acque pubbliche e di gestione del servizio pubblico locale idrico integrato;misure per garantire l’operatività del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Le misure varate dal Governo per il rilancio dell’economia

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL