Libri. Il redditometro, spese, risparmi e investimenti

Aggiornato con la Circolare dell’Agenzia delle Entrate dell’11 marzo 2014, n. 6/E e con il Provvedimento del Garante della Privacy (21 novembre 2013), il volume analizza gli effetti del D.L. 78/2010 sulla disciplina dell’accertamento sintetico “puro” e “redditometrico”.

Per contrastare il fenomeno dell’evasione, l’Amministrazione tributaria ha posto l’attenzione sul tenore di vita di “campioni significativi di contribuenti”, sulla propria ricchezza e sul come viene “spesa”. Rilevanti in quest’ottica pertanto, non sono solo le spese per i consumi, ma anche le forme di risparmio e d’investimento. Come bene sottolinea nel testo in esame l’autore Dario Deotto – iscritto all’Ordine Dottori Commercialisti di Udine e all’Ordine dei Giornalisti di Trieste, sezione pubblicisti – l’analisi del percorso che ha portato alla realizzazione del nuovo redditometro, ha preso le mosse da “quello che è stato”, indispensabile per capire appieno ciò che “oggi è”. Il volume, come dichiara Deotto nella sua Prefazione, è stato appositamente suddiviso in singoli capitoli, evitando paragrafi e sotto paragrafi, di modo da consentire una più agile lettura “a fette”. Il libro offre anche la possibilità di interagire direttamente con il suo autore, tramite Twitter, grazie alla piattaforma “Laboratorio Tributario”, in una sorta di dialogo post-aula per approfondire la materia. Il testo, edito da Ipsoa (www.shopwki.it), è in vendita al costo di € 35,00. (V.R. per NL)
 
printfriendly pdf button - Libri. Il redditometro, spese, risparmi e investimenti