Libri: le regole di scrittura di Luciano Santilli per i giovani giornalisti

Come si scrive per i media? Come si fa a scrivere un articolo che catturi subito l’attenzione del lettore, utilizzando un linguaggio accurato e grammaticalmente corretto? Qual è l’incipit più adeguato?

A tutte queste domande che assillano l’aspirante giornalista, risponde il libro di Luciano Santilli: Grammatica Del Giornalismo. Come Si Scrive Per I Media, edito da goWare. Nel testo si forniscono consigli indispensabili per comunicare con immediatezza e affidabilità: è necessario sintetizzare le dichiarazioni rispettando il contesto, evitare cliché, usare termini precisi, rispettare le leggi sulla stampa e la privacy. Inoltre, bisogna fare attenzione ad abbreviazioni, accenti, didascalie, nomi geografici, presentazione dei verbali e dei sondaggi. Queste avvertenze insieme a qualche piccolo trucco possono trasformare un testo, in cui ciascuno mette creatività, fiuto e a volte perfino una dose di vanità, in un articolo di qualità. L’informazione non basta più, rappresenta soltanto la materia prima su cui lavorare, il giornalismo di qualità è la selezione e la trasformazione della notizia. Luciano Santilli è stato capo della redazione romana del Mondo, inviato e caporedattore dell’Europeo, responsabile delle riviste Next e Web, direttore responsabile dei siti internet Mondadori, vicedirettore di Panorama e adesso è alla guida di Capital. Nella sua carriera ha avuto occasione di collaborare con nomi che hanno fatto la storia del giornalismo e ha sempre tentato di comunicare quanto gli è stato trasmesso alle nuove generazioni. Ha dichiarato di aver scritto questo libro per ripagare almeno in parte, il debito che sentiva di avere. (A.P per NL)

printfriendly pdf button - Libri: le regole di scrittura di Luciano Santilli per i giovani giornalisti