Libri. Piani di ristrutturazione dei debiti e ruolo dell’attestatore. “Principi di attestazione” e riforma del 2015

Scritto a quattro mani da Stefano Ambrosini, professore di Diritto commerciale e da Alberto Tron, dottore commercialista, il volume va a scandagliare in maniera approfondita i profili giuridici e aziendalistici delle analisi richieste a chi predispone i piani di ristrutturazione delle imprese e a chi è chiamato ad verificarne in maniera corretta la fattibilità, pena la propria responsabilità.

Il testo è suddiviso in tre parti: la prima verte su compiti e responsabilità (sia civili che penali) dell’attestatore, anche alla luce della “miniriforma” del 2015; la seconda attiene ai principi di riferimento per le imprese in crisi e i cc.dd. principi di attestazione dei piani; la terza riguarda i controlli che l’attestatore è tenuto a svolgere e il suo giudizio su veridicità dei dati e fattibilità del piano. Grazie alla sinergia tra gli autori, che hanno immesso nel testo diversi approcci e impostazioni, rendendo il volume altamente esaustivo, il lettore potrà trovarvi materiali fruibili nella propria attività di consulente d’impresa, commercialista, avvocato o magistrato, nonché spunti di riflessione utili ad approfondire una materia particolarmente delicata, complessa e in multiforme evoluzione. Il testo, edito da Zanichelli (www.zanichelli.it), è in vendita ad euro 89. (S.F. per NL)

printfriendly pdf button - Libri. Piani di ristrutturazione dei debiti e ruolo dell'attestatore. "Principi di attestazione" e riforma del 2015