Marchi comunitari

Atti di contraffazione o di minaccia di contraffazione e poteri-doveri del tribunale dei marchi


di Roberto Conti, Magistrato presso il Tribunale di Palermo
da Quotidiano Giuridico N 5/1/anno 2007

La Corte di giustizia è stata chiamata ad interpretare il contenuto dell’art.98 del reg.CE n. 40/94, sul marchio comunitario nella parte in cui prevede che il giudice, dopo avere accertato la contraffazione dispone l’ordine inibitorio a carico del contravventore ed adotta le misure idonee ad assicurare l’osservanza del divieto imposto.
(Corte Giust. CE Sentenza 14/12/2006, n. C-316/05)

printfriendly pdf button - Marchi comunitari
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Marchi comunitari

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO