Mediaset: Retequattro ha cambiato veste (grafica)

"Il popolare logo si evolve, non "rompe" con il passato ma lo interpreta in chiave più attuale. Un logo tridimensionale, che si anima e diventa il protagonista unico della scena.

La grafica è volutamente essenziale, non invasiva e, per far spiccare ancor di più il colore arancione del marchio, sarà animato solo su fondo bianco. Il tutto con levità, freschezza, simpatia". Questa è la descrizione che il gruppo Mediaset dà alla nuova veste grafica della rete meno performante del gruppo. "E’ solo il primo passo di una campagna di rinnovamento dell’immagine della rete", precisano al quartier generale del Biscione, aggiungendo che "all’inizio del 2010 ci sarà una seconda tappa: il protagonista sarà il telespettatore, al centro di un "nuovo dialogo" con la rete diretta da Giuseppe Feyles. In che modo? Saranno realizzati dei contributi, che vedranno ragazzi, bambini, donne, manager, mamme e nonni, interagire con il logo di Retequattro costruito per l’occasione a grandezza naturale. C’è chi gioca a calcio e tenta un goal dentro il foro del 4, un motociclista se lo carica sulla moto e se lo porta via, un cane ci gira intorno, una coppia balla un lento, bambini fanno il girotondo…". Secondo Mediaset, "Un modo incisivo, giocoso ed efficace per ribadire il rapporto di scambio tra Retequattro e il suo pubblico".
printfriendly pdf button - Mediaset: Retequattro ha cambiato veste (grafica)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Mediaset: Retequattro ha cambiato veste (grafica)

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO