Mediterraneo: Confalonieri, buone prospettive di crescita mercato tv

Mediaset scommette sulle prospettive di crescita che il mercato televisivo puo’ offrire nei Paesi della sponda sud del Mediterraneo. Lo ha detto il presidente del biscione, Fedele Confalonieri, citando il caso di Nessma, la tv privata dell’area del Maghreb lanciata da Mediaset e da altri soci il 20 gennaio scorso conquistando in breve tempo una media del 12% di share. ”E’ un grandissimo successo, ha commentato Confalonieri, precisando che il mercato pubblicitario dell’area puo’ generare 100 milioni di raccolta in Marocco, 30 in Algeria e 20 in Tunisia. Ma con ritmi di crescita – ha tenuto a precisare Confalonieri prima di concludere – che sono quelli di una volta, del 15-20% l’anno, le prospettive sono buone”.(ASCA)
 
 
 
printfriendly pdf button - Mediterraneo: Confalonieri, buone prospettive di crescita mercato tv