Miti televisivi: è morto Nicola Arigliano

Nicola Arigliano, definito per la sua voce calda il Frank Sinatra italiano, è morto all’età di 87 anni, poco dopo la mezzanotte del 31 marzo 2010, all’età di 87 anni per crisi respiratoria seguita da infarto.

Dal 2008 era ricoverato nella casa di riposo Gino Curachi di Calimero, in provincia di Lecce. Arigliano era nato a Squinzano (Lecce) il 6 dicembre 1923 e negli anni ’60 ebbe un grandissimo successo con le canzoni Simpatica e 20 chilometri al giorno. Fu per diversi anni testimonial del digestivo Antonetto per i Caroselli televisivi, e anche attore cinematografico nei panni del soldato Giardino ne La grande guerra di Mario Monicelli. I funerali si terranno oggi 1 aprile 2010 alle 16, presso la Chiesa SS. Maria Annunziata di Squinzano. “Mi dispiace tantissimo – ha commentato Fiorello all’Ansa – insieme a Luttazzi ha dimostrato che lo swing lo sanno fare anche gli italiani. Ciao Nicola! I sing amore forever!”. (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Miti televisivi: è morto Nicola Arigliano
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Miti televisivi: è morto Nicola Arigliano

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL