Modalità di realizzazione dell’offerta di servizi bitstream

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 del 9 giugno 2007 – Supplemento Ordinario n. 135, la delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni del 23 maggio scorso


E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 del 9 giugno 2007 – Supplemento Ordinario n. 135, la delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni del 23 maggio scorso recante “Modalità di realizzazione dell’offerta di servizi bitstream ai sensi della delibera n. 34/06/CONS”. La delibera introduce in Italia il bitstream, il servizio di accesso che consente agli operatori alternativi a Telecom Italia di fornire alla clientela finale servizi a larga banda, con prestazioni più elevate. Il provvedimento stabilisce in modo dettagliato le caratteristiche dell’offerta bitstream, l’utilizzo delle diverse tecnologie disponibili, la qualità dei servizi, le modalità per la definizione delle relative tariffe da parte di Telecom Italia. L’offerta, che dovrà essere pubblicata entro quindici giorni da Telecom Italia, sarà sottoposta al vaglio degli Uffici dell’Autorità, che ne verificheranno la corrispondenza ai requisiti fissati dalla delibera.

printfriendly pdf button - Modalità di realizzazione dell'offerta di servizi bitstream