Morto il giornalista e intellettuale Antonio Delfino

Collaboratore negli anni di varie testate locali e nazionali aveva alternato la sua intensa attività pubblicistica e intellettuale con quella di docente


Bovalino (Reggio Calabria), 22 settembre 2008. E’ morto a Bovalino, a seguito di una malattia, il giornalista e intellettuale Antonio Delfino. Aveva 74 anni. Collaboratore negli anni di varie testate locali e nazionali – tra cui Il Tempo, Giornale, Libero, Europeo – autore di numerosi libri sulla ‘ndrangheta e l’Aspromonte, Delfino – nato a Platì e figlio del famoso ‘massaro Peppe’, maresciallo dei carabinieri in quelle stesse terre – aveva alternato la sua intensa attività pubblicistica e intellettuale con quella di docente e poi preside all’Istituto professionale di Bovalino e con quella di amministratore, essendo stato consigliere e poi assessore alla Provincia di Reggio Calabria. I funerali di Delfino sono previsti per domani pomeriggio a Bovalino. (ANSA)

printfriendly pdf button - Morto il giornalista e intellettuale Antonio Delfino