Nasce Fpa, l’associazione dei fotoreporter italiani

Codice deontologico e rispetto delle leggi in materia le priorità


Nasce a Roma la Fpa, la prima associazione italiana che riunisce i reporter, i fotogiornalisti e tutti i “componenti” dell’informazione nostrana che comunicano tramite le immagini. L’idea era nata alcuni mesi fa negli ambienti della capitale e si è concretizzata in molto rapidi. La Fotoreporter Professionisti Associati, infatti, si pone l’obiettivo di promuovere e tutelare la professione del fotoreporter e del giornalista che lavora per immagini, creando un’associazione a se stante che si occupi delle specificità che riguardano tale mestiere, che certamente si differenzia dalla “normale” professione di giornalista. Inoltre, l’associazione sottolinea, tra i propri scopi, quello di divulgare il prodotto dei suoi associati, ricorrendo a mostre, pubblicazioni ed incontri di vario genere. Inoltre, mostra la ferma volontà di adesione ed osservazione di un codice deontologico nell’esercizio del proprio diritto di cronaca, rispettando le normative vigenti, in Italia ed all’estero, riguardo il diritto alla salvaguardia della privacy e dell’immagine di coloro che vengono ritratti. (L.B. per NL)

printfriendly pdf button - Nasce Fpa, l’associazione dei fotoreporter italiani