NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009
Noi l’avevamo preannunciato in tempi non sospetti (a settembre dello scorso anno): Sky avrebbe sfruttato il disorientamento dell’utenza in prossimità dello switch-off per rastrellare abbonamenti. Non ci stupisce, pertanto, quanto denuncia l’associazione di consumatori Adiconsum: "In Piemonte, Lazio, Trentino e Valle D’Aosta, SKY lancia una campagna abbonamenti sfruttando una comunicazione legata al prossimo switch off, informando (…)
 
 
E’ questione di giorni, assicurano all’Ufficio contributi del MSE-Com. Due, tre settimane al massimo e il piano di riparto alle regioni dei contributi alle tv locali per il 2008 sarà pronto.
 
(Adnkronos) – Una faccina sorridente per promuovere l’operato degli enti pubblici, una imbronciata per bocciarlo e una neutra per sospendere il giudizio. E’ partita da oggi l’iniziativa pilota ‘Mettiamoci la faccia’ presentata a Palazzo Chigi dal ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta. In pratica i cittadini potranno esprimere il loro giudizio sui servizi rivevuti dagli uffici pubblici spingendo, su un monitor con terminale touch screen, il pulsante con l”emoticon verde in caso di soddisfazione, gialla in caso di giudizio neutro o rossa in caso di insoddisfazione.
Peccato. Era un’ottima opportunità per trattare compiutamente (si fa per dire) l’eterna questione della mancata attuazione del Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze (PNAF).
Viva i CoReCom, abbasso gli Ispettorati del MSE-Com. Questa sembra essere la sintesi non scritta del nuovo accordo siglato dalle Regioni con l’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni. E mentre agli I.T.
(Marco Mele – Il Sole 24 Ore) – La competizione tra le piattaforme digitali entra sempre più nel vivo.
Un altro quotidiano Usa abbandonerà la carta. Gli editori del quotidiano ‘The Ann Arbor News’ (Michigan) hanno deciso di cessare da luglio la edizione su carta del giornale che sarà disponibile ai lettori solo online.
(Franco Abruzzo.it) – E’ nato GlobalPost, uno sito americano di politica estera, con 65 corrispondenti in tutto il mondo e che punta a offrire servizi a pagamento ai suoi abbonati oltre che a testate televisive tradizionali come la Cbs.
Pare che a Cologno Monzese l’insoddisfazione non appartenga solo a Mike Bongiorno (che si traferirà armi e bagagli a SKY). Su Sorrisi e Canzoni Tv di questa settimana (periodico del Biscione), Enzo Iacchetti ha riconosciuto di ricevere un trattamento da Mediaset non in linea con la "fedeltà" da lui sempre manifestata.
Elite Studio è una società di audio produzioni tra le più quotate in Italia per il service di realizzazione di spot, station break e jingle per radio e TV locali. Un settore che dopo l’euforia degli anni ’80 e la riflessione dei primi anni ’90 è andato via via contraendosi.
Undici milioni di clienti entro il 2012. Queste le cifre del mercato europeo. Per l’Italia si parla di oltre un milione e mezzo entro il 2011. Quasi tre volte il mercato attuale. Per ora siamo a quota 580 mila. Ma presto, presumibilmente entro fine 2011, saranno oltre un milione e mezzo in Italia e oltre dieci milioni in Europa.
Ci scrive ADUC: "Sulle orme dell’Antitrust (1), anche l’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha istituito un numero verde a cui gli utenti di telefonia, Internet e televisione a pagamento potranno segnalare problematiche con gli operatori e inoltrare richieste di chiarimenti alla Direzione tutela dei consumatori dell’Autorita’. 
Anche Millecanali ha commentato la puntata di domenica scorsa di Report dedicato al sistema televisivo italiane e alle sue storture.
(Radio Passioni) – TechCheck, la newsletter tecnologica della National Association of Broadcasters americana fa il punto della situazione dei telefonini cellulari che integrano lo stadio di ricezione della radio FM.
(ADUC)- Il popolare sito di video You Tube e’ inaccessibile dalla Cina, che mantiene uno stretto controllo su Internet cercando di bloccare tutte le informazioni sfavorevoli al governo. Le ragioni della censura non sono note.
(ADUC) – Babelgum, la tv su Internet indipendente e gratuita, lancia una nuova versione della sua applicazione mobile in Italia, Gran Bretagna e per la prima volta negli Stati Uniti, insieme con un sito ripensato a immagine e somiglianza del mobile.
Costruire un traliccio per telefonia cellulare su terreno agricolo si può, se l’amministrazione comunale ritarda ad opporsi. La sentenza è la n. 1578/2009 del Consiglio di Stato. Una sentenza di quelle che pone in primo piano l’interesse economico del privato rispetto a quello della P.A.
È stata pubblicata il 18 marzo 2009 la delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni con disposizioni in materia di livello sonoro dei messaggi pubblicitari e delle televendite.
stata presentata il 17 marzo 2009 a Milano la seconda indagine sull’import-export dei diritti d’autore in Italia, realizzata dalla Doxa per conto dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero, con la collaborazione dell’Associazione Italiana Editori.
La situazione economica e finanziaria, l’energia e i cambiamenti climatici e il partenariato orientale sono stati i principali punti esaminati dal Consiglio europeo di primavera che si è svolto a Bruxelles il 19 e 20 marzo 2009.
(Radio Passioni) – Vi ricordate il candidato presidenziale John Kerry, che contese a George W. Bush l’elezione al suo, di Bush, secondo mandato?
E’ la prima volta che in un dispositivo mobile viene concessa così tanto importanza alla radio: il nuovo Nokia 5030 è stato astutamente equipaggiato con antenna FM interna e altoparlante integrato, fattori che vanno ad aumentare il valore aggiunto di un telefono che resta comunque di fascia bassa e di poche pretese.
(Franco Abruzzo.it) – «Io non posso più scrivere sulla stampa locale casertana, non posso pubblicare le mie inchieste sugli intrecci tra politica, affari e camorra, io, per i padroni e i padrini, devo morire; per un giornalista investigativo non poter pubblicare le proprie inchieste è come morire.
(ANSA) – Giornalista di lungo corso, esperto di politica interna ed internazionale, capace come pochi di passare dalla carta stampata alla tv, Paolo Gariberti – indicato da Pd e Pdl come futuro presidente della Rai – è nato a Levanto (La Spezia) il 2 febbraio del 1943, ed ha quindi 66 anni compiuti.
Scrive l’associazione: "Il CNT-TPD ha in passato preso posizione sul fronte della rilevazione degli ascolti e sulla necessità di rinnovare l’Auditel".
Il Codacons plaude il provvedimento dell’Antitrust che ha elevato sanzioni per 2,2 milioni di euro contro alcuni operatori telefonici, per pratiche commerciali scorrette riguardanti abbonamenti per ricevere contenuti multimediali, tra cui suonerie.
(DVB 24) – Il broadcaster pubblico Austriaco ORF ha effettuato una modifica al sistema di codifica Cryptoworks per mettere un blocco al dilagare della pirateria satellitare.
(Repubblica.it – di Stefano Carli) – Il tempo inizia a stringere e i problemi, invece di sciogliersi uno dopo l’altro, sembrano invece moltiplicarsi e c’è il rischio che tutto il calendario del passaggio dell’Italia dall’era della tv analogica a quella del digitale salti. Un rischio che nessuno vuole correre per tutta una complessa serie di ragioni.
Millenium Partecipazioni srl, società facente capo ad Alessandro Falciai e maggior azionista di DMT spa, ha reso noto di aver provveduto, in seguito alla volontà unilaterale di un soggetto bancario con il quale la stessa Millenium aveva contratto un finanziamento, alla cessione sul mercato di numero 410.000 azioni pari al 3,6% del capitale di DMT e di numero 282.500 azioni pari a 2,5 % del capitale di DMT.
Scrive l’associazione di consumatori: "Ancora una volta l’Antitrust è costretta a sanzionare per centinaia di migliaia di Euro le compagnie telefoniche più importanti per pratiche commerciali scorrette.
Adiconsum valuta positivamente la sanzione dell’Antitrust alle società telefoniche in merito alle “musichette”, ma resta l’esigenza dell’azione collettiva per garantire anche un risarcimento alle vittime.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Ci scrive ADUC: "Un’altra vendemmia di condanne dell’Antitrust per condotta commerciale scorretta da parte dei gestori mobili e dai fornitori di loghi e suonerie (1).
Il presidente del Corecom FVG, Paolo Francia, si è incontrato con il Responsabile Tutela del Consumatore  di Telecom, Dario D’Aleo, che in questi giorni sta visitando i Corecom italiani per definire le modalità di gestione con le quali la società intende affrontare le controversie con gli utenti.
(OdG.it) – Il prossimo 9 maggio si terrà la Giornata dell’Informazione (contestualmente e nel medesimo giorno in tutte le regioni).
(ADUC) – ‘Appena i tecnici del governo Berlusconi troveranno il modo di intervenire nella difficile realta’ del web, arrivera’ una nuova legge per contrastare gli abusi sempre piu’ frequenti su Internet. Come in Youtube ad esempio. Vogliamo intervenire’.
(ADUC) – Dopo i fasti di La7, Canale Italia vuole conquistare l’ottavo tasto del telecomando. Lo rivela in esclusiva ‘Tv Sorrisi e Canzoni’. Il network di Lucio Garbo, che ha acquisito nuove frequenze per coprire tutto il Paese, avvia la campagna acquisti.
Reciproche le denunce tra i due editori. Le accuse: truffa aggravata, associazioni a delinquere, falsa due diligence. Scontro frontale tra gli editori della famiglia Caso e Peruzzo Editore.
Modifiche allo statuto della Societa’ italiana degli autori ed editori.
Disposizioni in materia di livello sonoro dei messaggi pubblicitari e delle televendite. (Deliberazione n. 34/09/CSP).
Avvio del procedimento «Mercato dei servizi di diffusione radiotelevisiva per la trasmissione di contenuti agli utenti finali» (Mercato n. 18 della raccomandazione della Commissione europea n. 2003/311/CE).
(Franco Abruzzo.it) – Al duopolio televisivo tra Mediaset e Rai si somma una specie di rivoluzione della stampa scritta: il premier ha infatti puntato gli occhi sul Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore, scrive El Pais.
Paolo Landi, Adiconsum: “La sicurezza della Rete non si realizza con il filtraggio dei contenuti dei siti, ma potenziando GAT e Polizia Postale per colpire gli effettivi responsabili dei reati”.
La sacrosanta lotta dell’Antitrust ai filtri d’accesso per i giovani alle attività libero professionali, che aveva trovato una sponda nel precedente governo, con il plaudito Decreto Bersani, riprende con forza.
“Per lo spettacolo si sta prospettando un grave periodo di crisi”. A lanciare un grido d’allarme è il Presidente della Società Italiana Autori e Editori, Giorgio Assumma: “I dati elaborati in questi giorni dall’Osservatorio dello Spettacolo della SIAE- assolutamente provvisori- non sono positivi.
(ANSA) – Non ci sono ragioni che possano giustificare la revoca dell’ordinanza con la quale il 5 febbraio scorso il Tar del Lazio disse ‘no’ alla sospensione del decreto ministeriale che stabilì che la trasmissione ‘Affari Tuoi’, tra il 19 settembre 2005 e il 3 giugno 2006 fosse da considerarsi vietata.
Continua la guerra senza esclusione di colpi tra Sky e Mediaset. Lo Squalo, però, è sempre più in vantaggio. E questa volta lo schiaffo è sonoro e lascia il Biscione con la lingua biforcuta penzolante e la faccia pesantemente arrossata (non solo per il dolore, però).
Il Comitato di Redazione del Messaggero esprime «la sua piena solidarietà» ai colleghi del Mattino ai quali, si legge in una nota, «è stato presentato un pesantissimo piano di ristrutturazione che vuole cancellare i posti di lavoro di 37 giornalisti e che prevede la chiusura della redazione romana e di altri uffici di corrispondenza.
(ADUC) – Non e’ lecito inserire tra le parole chiave dei siti sponsorizzati il nome di aziende concorrenti. E’ quanto ha deciso il Tribunale di Milano con la sentenza 3280 depositata l’11 marzo 2009. La sentenza ha un particolare rilievo rispetto all’attivita’ di marketing dei motori di ricerca (Google in primis).
Ci scrive il Libersind "Sì, è sotto gli occhi di tutti, l’opposizione discute ormai da troppi mesi per proporre un nome per la Presidenza, prima della Commissione di Vigilanza ed ora della RAI, che soddisfi le varie anime della sinistra.
Scrive il Coordinamento Nazionale Televisioni – Terzo Polo Digitale sul proprio bollettino settimanale: "La migrazione al digitale terrestre si sta avviando sempre più verso un campo minato per l’emittenza locale e indipendente.
Logica e buon senso vorrebbero che un settore strategico e fondamentale in ambito sociale, economico, culturale e politico, qual è quello radiofonico, fosse sempre oggetto di attenta pianificazione, quantomeno nel suo fondamento tecnico.

(Affari Italiani) – Andamento negativo a gennaio per gli investimenti pubblicitari sulla radio in Italia, anche se il dato si deve confrontare con un gennaio 2008 che evidenziava un trend di particolare crescita.

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulle novità introdotte dalle disposizioni del Dl 185/08 in tema di adempimenti fiscali, sanzioni e riscossione.
(Franco Abruzzo.it) – La condanna ad un mese di arresto è stata chiesta del pm Giovanni Arena al processo che vede imputati tre cronisti, due capiservizio e il direttore del Secolo XIX accusati di aver violato il segreto istruttorio per la pubblicazione dell’identikit del cosiddetto maniaco dell’ascensore realizzato dalla squadra mobile.
(ADUC) – Sapere esattamente dove si trova una persona. Seguire tutti gli spostamenti dello smartphone. Non solo: leggere gli sms di questa persona, scaricare la rubrica, ascoltare perfino le sue conversazioni. Tutto questo e’ possibile alla modica cifra di 47 dollari.
(ADUC) – Protesta in Val di Foro per l’impossibilita’ di ricevere il segnale Rai. La minaccia e’ quella di non pagare piu’ l’abbonamento.
Uno studio dell’Istituto Isimm, commissionato dall’Authority delle telecomunicazioni, fotografa la storica lottizzazione dei tg Rai e Mediaset, che risultano essere tutti tendenzialmente filo governativi, Tranne quello di Rai3 e, a sorpresa, quello di Sky.
(PubblicitàItalia.it) Premium Publisher Network (Ppn), il consorzio fondato da Rcs Mediagroup e Gruppo Editoriale l’Espresso per la gestione dei text link pubblicitari a performance, ha ufficializzato l’incarico per la gestione operativa a 4w MarketPlace (società ‘incubata’ da Digital Magics). Inoltre, il consorzio cresce con i siti di Gruppo Athesis.
Secondo il Wall Street Journal, Steve Ballmer avrebbe aperto di nuovo la porta a Yahoo! Si attende l’insediamento del nuovo a.d. Carole Bartz per ricominciare le trattative.
Lunedì 16 marzo presso la Libreria Mondadori di viale Marghera 28 Milano, Massimo Emanuelli ha presentato il libro "Gianfranco Funari, il giornalaio più famoso d’Italia".
(Cassazione.net) – In un’inchiesta per concorrenza sleale non può essere sequestrato l’intero server aziendale, compresa tutta la documentazione amministrativa o comunque non attinente ai progetti e al know-how.
(Macity.net) – Un pratico applicativo che permette di ascoltare le radio via Internet di iTunes e Icecast direttamente sui tascabili della Mela.
(MF-DJ)-Per la prima volta tutti i volti noti del mondo televisivo di Rai e Mediaset, riuniti per promuovere, la nuova televisione italiana gratuita. Arriva da domani infatti su tutte le emittenti nazionali e locali lo spot della nuova
(Adnkronos) – Il giornalista della Rai, volto noto del Tg Lazio, Giuseppe Caiati si e’ spento oggi pomeriggio all’Ospedale Umberto I di Roma all’eta’ di 53 anni.
Gli Screenings di Rai Trade tornano in Sicilia. Taormina, infatti, ospiterà dal 25 al 27 marzo oltre 200 tra buyers, distributori, tv private e pubbliche analogiche, satellitari e via cavo, distributori di diritti del mercato dell’home video provenienti da circa 70 Paesi che visioneranno film, fiction, documentari, format e materiale d’archivio gestito da Rai Trade.
(ANSA) – ‘Tutto e’ perfezionabile, ma finora l’Auditel ha funzionato molto bene’. Lo afferma il presidente di Mediaset, Confalonieri.
La ‘Cyberpoliziotta’, ideata dalla Polizia delle Comunicazioni, vuole essere un servizio di supporto soprattutto ai giovani che potrebbero sentirsi in difficoltà frequentando la Rete.
Una nuova fase del governo locale è quella che si avvia con l’attribuzione delle funzioni delegate ai Co.re.com.
Tra poco più di dieci giorni debutterà Sky Uno, canale generalista che sostituirà Sky Vivo, puntando tutto sull’intrattenimento.
Riceviamo e pubblichiamo dalla segreteria del sindacato RAI Libersind Confsal a riguardo della disastrata Isoradio.
(ADUC.it) – La Commissione servizi e prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), a conclusione delle istruttorie avviate, ha emanato ordini di riequilibrio dell’informazione in favore degli esponenti dell’area radicale.
(Radio Passioni) – Andrea Borgnino sta commentando in diretta sul suo blog gli interventi nell’agenda della giornata sulla radio digitale prevista oggi all’EBU di Ginevra.
(ASCA) – Cologno Monzese (Mi), 18 mar – Il Digitale Terrestre ”sta prendendo piede”, e percio’ i risultati ottenuti da Mediaset Premium ”sono positivi e aiutano il risultato complessivo del gruppo anche nella pubblicita”’.
(Grandain.com) – La proposta è lanciata dal consigliere regionale Mariano Rabino in base e problemi precisi.
Ideato in Francia otto anni fa, Viadeo è divenuto il punto di riferimento per gli operatori del settore. Un pool di imprenditori hanno fondato in Francia Viadeo, un social network ad esclusivo appannaggio degli operatori del settore finanziario.

(Swiss Info.ch) – Per motivi di prevenzione e salute pubblica la pubblicità di birra e vino alla televisione va bandita senza eccezioni.

Da qualche giorno sul portale mobile di Vodafone, Vodafone live!, è possibile scaricare gratuitamente il podcast del programma di Radio 105 “Tutto Esaurito”, trasmissione radiofonica leader nella fascia mattutina. Radio 105 si inserisce così nella ricca offerta mobile di Vodafone.
(ADUC.it) – Il consiglio dell’Autorita’ per le garanzie nelle Comunicazioni ha espresso la preferenza, come segretario generale del board di vigilanza sugli impegni di Telecom Italia, per Fabrizio Dalle Nogare, gia’ responsabile dei rapporti con le

Il precariato non interessa solo i giovani, ma anche le strutture dello Stato. Sono stati infatti confermati, per altri sei mesi, gli incarichi dirigenziali ad interim degli Ispettorati del MSE-Com della Toscana (Gennaro Matonti), Puglia-Basilicata (Lilla Mangione) e Abruzzo-Molise (Giuseppe Mele).

E’ scomparso lo sceneggiatore Lucio Mandarà, autore di molte serie di grande successo che hanno segnato l’epoca della grande stagione degli sceneggiati televisivi tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta.

(Pubblicità Italia.it) – Radio 19, l’emittente lanciata nel febbraio 2006 dal Gruppo Perrone, editore del Secolo XIX, cresce con l’acquisizione di Radio Genova Sound, una storica radio ligure, la prima nata nella regione nel 1976, che ha tenuto a battesimo fra gli altri un giovane Corrado Tedeschi.
Per tutelare il pluralismo dell’informazione televisiva, Altroconsumo ha depositato un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni contro R.T.I., società del gruppo Mediaset. L’esposto è stato inviato anche all’Antitrust e alla Commissione europea. Scrice l’associazione di consumatori: "Secondo i nostri calcoli, R.T.I.
(Teleborsa) – I risultati di RCS MediaGroup nell’esercizio 2008 vanno inquadrati nel ben noto contesto di pesante crisi finanziaria che, in particolare dalla seconda parte dell’anno, ha causato gravi ripercussioni anche sull’economia reale e penalizzato in modo
Le aziende e i call center che, avvalendosi della deroga prevista fino al 31 dicembre 2009 dal cosiddetto decreto "Milleproroghe", contatteranno gli utenti per fare promozione e offerte commerciali, dovranno utilizzare solo banche dati costituite sulla base degli elenchi telefonici precedenti al 1 agosto 2005.
Il governo giapponese ha presentato un nuovo piano di stimolo per la creazione, in tre anni, di circa 400 mila posti di lavoro nelle tlc.
(ADUC.it) – Si svolgera’ domani, presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini, a Roma, il convegno organizzato dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni sul tema "Le garanzie nel sistema locale delle comunicazioni: funzioni delegate ai Corecom".
 
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 496 del 25/03/2009

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL