NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009
“In futuro avremo tre piattaforme stabili: il satellite, il digitale terrestre e la tv su internet. Il Governo si sta attivando fortemente anche per la diffusione della banda larga. Finalmente ci sarà una concorrenza tra i contenuti e non tra le piattaforme”. E’ sicuro il sottosegretario alle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico Paolo Romani, quando parla di digitale (in tutte le direzioni) alla presentazione del Manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione di Ruben Razzante organizzata dall’Isimm, l’Istituto per lo studio dell’Innovazione. “Il passaggio dall’analogico al digitale sta incontrando il favore dei protagonisti, (…)
 
Pubblichiamo in anteprima la lettera che l’associazione di tv locali CONNA invierà nei prossimi giorni alle emittenti italiane. "Abbiamo letto con grande attenzione la riflessione del presidente della frt Tv locali, Maurizio Giunco (sull’ultimo numero di Millecanali, ndr). L’abbiamo trovata molto puntuale e precisa.
 
E’ la nuova leggenda metropolitana del web: Internet collasserà entro il 2012 (curioso, la data dello switch-off tv analogico digitale: sarà un segno del destino?). 
Scrive l’associazione di tv locali e nazionali indipendenti CTN-TPD nel proprio bollettino settimanale: "Il digitale terrestre bussa alla porta e il CNT-TPD è sempre più preoccupato per il futuro delle emittenti indipendenti e locali.
Le ha provate proprio tutte Arthur Sulzberger Jr., l’editore un po’ goffo ed erede da varie generazioni del New York Times. Ma presso la sede del giornale più popolare d’America è arrivato il tempo dei tagli.

L’Icann, l’organismo che assegna i maggiori domini internet come .com e .net, ad oggi lavora in stretta collaborazione con il governo degli Stati Uniti; Bruxelles ora chiede che diventi indipendente, interrompendo il vincolo legale previsto da un accordo che scadrà il 30 settembre 2009.

(Cassazione.net) – Perde il brevetto l’azienda che tarda più di sei mesi a pagare la relativa tassa. Non basta. Se invece il pagamento è avvenuto può provarlo solo con un documento scritto, data la “natura tributaria” di questo adempimento, non ci sono presunzioni che reggono.
L’imposta di registro fa il bis sulle cessioni d’azienda nelle quali vengono ceduti anche i contratti d’affitto dei locali. Infatti il tributo va pagato su entrambe gli atti che sono e devono rimanere separati.
La Rai ha negato al Codacons l’accesso agli atti amministrativi legati ai compensi elargiti durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo.
Telecom Italia Media: approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto Intermedio di Gestione del Gruppo al 31 marzo 2009
(ADUC) – "In queste settimane grandi aziende di tlc e media stanno accelerando un processo di delocalizzazione di attivita’ in Paesi con minori salari e diritti, mettendo a rischio migliaia posti di lavoro". Lo denuncia, in una nota, la segreteria nazionale di Slc-Cgil.

“Internet è un eccezionale strumento di circolazione delle opere e la SIAE non vuole in alcun modo ostacolare la libera diffusione delle stesse.

Il punto è il seguente: Google, decennale colosso dei servizi internet, avrebbe in comune almeno un membro del proprio Cda con Apple, l’azienda leader nella produzione di dispositivi tecnologici dal design innovativo (e dal costo discutibile).
Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parita’ di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per le elezioni provinciali e comunali fissate per i giorni 6 e 7 giugno 2009. (Deliberazione n. 59/09/CSP). (09A04931)
Le nuove tecnologie sono state da tutti considerate come una panacea per tutti i problemi legati all’editoria. Ma sino ad ora le promesse non sono state mantenute. Forse perché tutti pensavano ad internet, mentre la vera chiave di volta potrebbero essere dei lettori elettronici di ultima generazione.
Ogni interessato, così come associazioni o comitati a tutela degli interessi dei propri associati, potranno agire in giudizio nei confronti delle amministrazioni e dei concessionari di servizi pubblici nei casi in cui da atti o comportamenti di questi ultimi derivi una lesione di interessi giuridicamente rilevanti per una pluralità di utenti e consumatori.
Anche se i dati sono estratti dalle Pagine Gialle o dai registri pubblici, quando si usano sistemi automatizzati è obbligatorio acquisire prima il consenso dei destinatari. Continua l’azione del Garante contro lo spamming e il marketing disinvolto.
Gli azionisti di una società per azioni hanno diritto di conoscere l’indirizzo e i dati degli altri soci, al fine di contattarli e di poter tutelare i propri legittimi interessi.
Ci scrive l’associazione di consumatori ADUC: E’ la classica storia: sottoscrivi un piano tariffario telefonico denominato "Unlimited" e poi arrivano bollette di migliaia di euro.
Il caso, sottoposto al controllo di legittimità della Corte di Cassazione, riguarda un consigliere regionale, il quale, in un comunicato stampa, aveva definito un giornalista “pennivendolo che utilizza la RAI per scopi di bassa cucina politica”.
(Punto Informatico) – Nessuno sa se e come i giornali sopravviveranno. Ma c’è chi è convinto che l’informazione si potrà salvare comunque. A patto di abbracciare con convinzione modelli di sviluppo basati sulle news locali, in grado di coinvolgere insieme giornalisti e cittadini.
Dal 28 aprile, le imprese con volume d’affari non superiore a 200mila euro possono avvalersi della facoltà di non anticipare all’erario il versamento dell’imposta sul valore aggiunto ma posticiparlo al momento dell’effettivo incasso, con conseguenti vantaggi sotto il profilo finanziario.
Il Federalismo fiscale è legge. Con 154 voti favorevoli, 6 contrari e 87 astenuti, il Senato ha definitivamente approvato, il 29 aprile 2009, il disegno di legge n. 1117-B, collegato alla manovra finanziaria, recante delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell’articolo 119 della Costituzione.

On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato

Nonostante le grandi e spesso le medie aziende italiane siano dotate internamente di un Ufficio legale, questa professione è ancora PRIVA del riconoscimento di uno status professionale in Italia.
Importante vittoria giudiziaria ottenuta dal Codacons contro il colosso Telecom Italia, condannata da un Giudice di pace a risarcire i danni prodotti ad un utente.
(Millecanali) – Il Corpo Forestale dello Stato ha eseguito un’operazione sulla collina dei Camaldoli (Na), sequestrando alcuni impianti radio-tv. Un caso specifico, spinoso, è quello di AFN.
"Linus, Albertino, Tamara Dona’, Ringo, Paoletta, Luca Dondoni, Fabiola, Massimo Oldani… Si arricchisce di giorno in giorno la lista di speaker e disc jokey famosi che hanno realizzato appositamente per ILR – I Love Radio un intervento di 1 minuto nel quale raccontano a  “cuore aperto” l’emozione che hanno provato
(Franco Abruzzo.it) – Ore decisive per salvare il Boston Globe: i negoziati tra il sindacato e la società editrice del New York Times si sono interrotti senza accordo otto ore dopo la scadenza dell’ultimatum che aveva messo la storica testata del New England di fronte a un aut aut: tagli da 20 milioni di dollari o andare incontro alla chiusura.
A tre anni dall’inizio della causa contro Google Book Search, intentata, tra gli altri, dall’associazione degli autori americani Authors Guild e dall’associazione degli editori americani (AAP), il colosso del web ha pubblicato sull’home page di quella sezione del suo motore di ricerca parole che hanno letteralmente agitato il mondo dell’editoria.
Il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) ha dato via libera alla cessione della concessione di Buzz FM a One FM. Questa decisione è stata presa in seguito alla promessa di One FM di migliorare la sua offerta informativa, punto che le aveva impedito di ottenere una concessione lo scorso autunno.
(AGI) – E’ iniziata con ritardo nell’aula bunker di San Vittore, a Milano, la deposizione di Massimo Ciancimino, che viene sentito come imputato di reato connesso nel processo "Gotha".
Con una nota indirizzata al Presidente dei Corecom Roberto Pellegrini e anche a tutti i Corecom Regionali, l’associazione delle tv locali e delle nazionali indipendenti CNT-TPD ha sollecitato una immediata soluzione e il conseguente sblocco dei pagamenti per i contributi alle tv locali previsti dalla L. 448/98.
Il rapporto 2009 dell’Agenzia non governativa Americana porta con sé una serie di novità. Tra le altre, quella che più da vicino ci riguarda, è l’annuncio-shock che per la prima volta da quando Freedom House stila la mappa del mondo in termini di libertà di stampa (dal 1980), l’Italia non figura tra i paesi totalmente liberi.
(Velino) – Presto la tv nella Capitale parlerà solo in digitale. Il 16 giugno prossimo, infatti, in tutto il Lazio (ad eccezione della provincia di Viterbo) RaiDue e ReteQuattro diranno addio alla tv analogica per trasferirsi sul digitale terrestre.
Istituzione dell’elenco dei siti internet gestiti da soggetti in possesso dei requisiti professionali di cui agli articoli 3 e 4 del decreto 31 ottobre 2006 e del registro nel quale dovranno essere conservati i decreti di ammissione delle societa’ e degli istituti autorizzati.
Rispunta nel calendario dell’Aula della Camera il ddl intercettazioni. Secondo quanto stabilito nella conferenza dei capigruppo che si è svolta ieri a Montecitorio, l’esame del provvedimento che prevede una forte stretta alle intercettazioni inizierà martedì 19 maggio.
(Digital-sat) – Anche se al momento in Spagna è vietato offrire canali televisivi a pagamento sul digitale terrestre le varie televisioni si stanno preparando alacremente visto che questo divieto non potrà rimanere per lungo tempo.
(Velino) – Sky uguale satellite. L’equazione che in Italia ha funzionato alla grande negli ultimi sei anni presto potrebbe non funzionare più.
"La Stampa continuerà ad essere un giornale con le sue radici in Piemonte, in Liguria e in Valle d’Aosta, ma che non rinuncia a parlare al resto dell’Italia e a raccontare cosa accadrà a Napoli e a New York, a Parigi e a Pechino".
Interrotte le trasmissioni dell’emittente satellitare Al Libiya, di proprietà di Saif Al Islam Gheddafi, secondogenito del Colonnello. La tv è sotto inchiesta per aver trasmesso un servizio che indagava su alcuni abusi di regime. Il programma incriminato si chiama An Qurb, in italiano significa “da vicino”.
Il presidente dell’Autorità italiana, Francesco Pizzetti, è stato confermato per altri due anni a capo del Gruppo di lavoro europeo in materia di cooperazione giudiziaria e di polizia. La nomina è stata votata all’unanimità all’ultima Conferenza delle Autorità per la privacy europee svoltasi a Edimburgo il 23 e 24 aprile scorsi.
E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 26 marzo 2009 che disciplina per i soggetti Iva con volume d’affari non superiore a 200mila euro la possibilità di poter differire, al momento dell’incasso, l’esigibilità dell’Iva sulle operazioni effettuate nei confronti di cessionari o committenti che agiscono nell’esercizio di impresa, arte o professione.
Il Dipartimento delle Finanze ha fornito chiarimenti sulle esenzioni dall’Imposta comunale sulla pubblicità per l’esposizione delle insegne di esercizio e di altri mezzi pubblicitari presso la sede di numerose banche.
 
 

(Adginforma.it) – Intimidazioni e minacce a LiberoReporter. Telefonate anonime spesso silenziose, sputi sulle macchine parcheggiate davanti alla redazione e un tentato omicidio al direttore editoriale Daniela Russo.

Ci scrive l’associazione do consumatori ADUC:  "L’Agenzia delle Entrate, in materia di canone/imposta Rai fa il gradasso, partendo dal presupposto che il contribuente sia debole e impaurito di fronte all’Autorita’ fiscale. Vediamo le ultime novita’. Scenario reale.
(Targato CN) – Parte domani la campagna regionale di comunicazione per il passaggio al digitale terrestre del Piemonte Occidentale, che si concluderà il 20 maggio 2009, promossa dal Consorzio Piemonte TDT costituito da tutte le tv locali operanti nella regione e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per le Comunicazioni.
(4 minuti.it) – Google, Microsoft e Coca Cola. Sono questi i marchi di maggior valore al mondo, secondo l’indagine di Brandz "Top 100 Most Valuable Global Brands" del 2009.
(ADUC) – Un ‘piu’ strutturato coinvolgimento dell’Autorita” nei processi che riguardano la normativa europea di settore potrebbe fornire beneficio ‘ai processi nazionali di partecipazione alla elaborazione ed attuazione del diritto comunitario’.
(Millecanali.it) – Ancora un lutto nel mondo della Televisione. È scomparsa lunedì 27 aprile Ilda Bartoloni, ideatrice e conduttrice della rubrica settimanale del Tg3 "TG3 Punto Donna", un approfondimento della redazione dedicato al mondo femminile.
Il sito Franco Abruzzo.it dà notizia di una "tempesta" in corso "nella redazione di Telereport, una delle testate tv regionali più conosciute".
Stop agli artifici dei soci per influenzare la maggioranza assembleare. Sono punibili tutte le operazioni che, eludendo la legge o lo statuto, "permettono di alterare la maggioranza richiesta per l’approvazione delle deliberazioni".
Massimo Soleri lascia la direzione commerciale di Radio e Reti per prendere la responsabilità del settore radiofonico della Manzoni. A Radio e Reti viene sostituito da Sergio Campanini.
Telecom Italia Media cede alla Sviluppo Programmi Editoriali, società controllata dal gruppo Abete, il 60% di Telecom Media News che controlla l’agenzia di stampa ApCom. L’accordo preliminare, si legge in una nota, è stato siglato oggi.
Venerdì 24 aprile, durante il programma “L’era glaciale” (mai nome più azzeccato, visto poi come andranno le cose) su Raidue in seconda serata, è in onda un’intervista di Daria Bignardi al ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta.
Un confronto tra gli aspetti regolamentari del sistema radiotelevisivo italiano e quello cinese e un’analisi dello sviluppo radiotelevisivo in Italia ed Europa, soprattutto nell’ottica del passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale.
(ADUC) – Il divieto d’usare termini volgari in televisione non viola la liberta’ d’espressione. Lo ha deciso il 28 aprile la Corte Suprema Usa, che ha scelto di non eliminare le sanzioni fino a 325.000 dollari (248.000 euro) che il Governo puo’ imporre alle reti per parolacce e insulti via etere.
(ADUC) – Dal ddl sicurezza ‘salta’ a tarda notte in commissione alla Camera la possibilita’ per il ministro dell’Interno di ordinare ai provider l’oscuramento di un intero sito al cui interno fosse presente anche un solo contenuto isolato che contenesse il reato di istigazione a delinquere, introdotta al Senato da un emendamento di Giampiero D’Alia (Udc).
TP Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti, ci fa sapere di aver "varato un progetto rivolto alle Universita’ Italiane.
(Radio Passioni) – UniWave Development ha appena pubblicato sul suo sito ampi dettagli e manualistica in lingua inglese del ricevitore DRM a silicio Mirics DiWave 100, previsto per questa primavera.
Ci scrive l’associazione consumatori ADUC: "Sono anni che la Rai impedisce ai contribuenti di disdire il canone-imposta Tv attraverso comportamenti illeciti e vessatori, ora denunciati anche dal Garante del Contribuente (1).
Cresce il fatturato derivante dall’offerta digitale, ma il bilancio del comparto resta sempre in rosso. Ma in casa Mediaset si continua ad investire e sono pronti due nuovi canali, nella speranza che arrivi presto il pareggio di bilancio. Il business del digitale terrestre conta sempre di più.
Ci scrive l’associazione di consumatori ADUC: "E dopo Tim-Telecom Italia (1), tocca a Wind e H3g-3 Italia essere ‘indagate’ dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta in relazione al rimborso del credito residuo per l’utente che recede dal contratto.
 
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 502 del 06/05/2009

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL