Cassazione. Sede vuota? Gli atti del fisco vanno affissi sulla porta

(Cassazione.net) – Il fisco deve prestare maggiore attenzione nelle notifiche degli accertamenti alle aziende. Se non trova nessuno in sede che può ricevere l’atto deve affiggerlo sulla porta di entrata della società e poi mandare una raccomandata.

 Non è sufficiente, infatti, l’affissione dell’avviso in comune. Lo ha stabilito la Cassazione che, con la sentenza n. 10177 del 4 maggio, ha accolto il ricorso di una srl.
printfriendly pdf button - Cassazione. Sede vuota? Gli atti del fisco vanno affissi sulla porta
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Cassazione. Sede vuota? Gli atti del fisco vanno affissi sulla porta

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO