NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011
L’ormai arcinota vicenda dell’asta per il dividendo digitale esterno, che contrappone governo, compagnie di telecomunicazioni ed emittenti televisive locali, ha fatto venire alla luce tutti i problemi storicamente legati alla gestione dello spettro radioelettrico.
 
Il ricorso di Europa 7 contro l’Italia sara’ discusso dalla Grande Chambre della Corte europea dei Diritti dell’Uomo in udienza preliminare il 25 maggio prossimo alle 9.15 a Strasburgo.
 
Giovedì 26 maggio 2011 presso l’Università Tor Vergata, Aula Magna, Facoltà di Ingegneria, in via del politecnico 1 a Roma si terrà il seminario in titolo.
Pochi giorni fa gli ascoltatori del programma Studio 360 trasmesso ogni venerdì da Kurt Andersen sulle frequenze di WNYC di New York e sul circuito NPR hanno potuto seguire in anteprima i risultati delle tecniche di trasmissione sonora tridimensionale applicate da Edgar Choueiri, direttore dell’Electric propulsion and plasma dynamics Lab di Princeton.
Il 28 aprile a partire dalle ore 10 in poi – organizzato dallo staff dell’ingegnere Troisi – si è svolto a Roma in viale America 201 un incontro presso il Ministero con all’ordine del giorno l’amministrazione della banda L sulla quale si sono appuntati i timidi interessi di alcuni gestori di servizi telematici.
 

Gli autori Paolo Chizzola e Ennio Floriani hanno confezionato per SEAC Editore, un vero e proprio vademecum sull’antiriciclaggio, che contiene le varie disposizioni e norme finalizzate a contrastare l’impiego in circuiti economici legittimi di denaro, beni od utilità di provenienza illecita.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011
L’argomento in titolo sarà oggetto di un convegno che si terrà venerdì 6 maggio 2011, dalle ore 14:00 alle 17:00 presso la sede Agcom di Roma, Sala Franco Angrisani, 2° piano Via Isonzo 21/b in videoconferenza con Napoli.
Il Giornale Radio ha dato per primo la notizia dell’uccisione di Osama Bin Laden nell’edizione del Gr1 delle cinque del mattino. Lo rende noto un comunicato della Rai.
Secondo uno studio americano recente, l’80% dei molto-benestanti usa i social network, ma quali? Gli ultraricchi snobbano la troppo affollata città di Facebook e creano delle isole on line per condividere cultura, denaro e business.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Radio Sherwood di Padova, “la migliore alternativa” dell’Autonomia Operaia, da ieri 1° maggio ha chiuso i battenti in FM, cedendo l’ultima frequenza rimasta, i 97.800 MHz (per Padova, Treviso, Conegliano, Belluno, Rovigo, Venezia e Vicenza), alla nuova Radio Gelosa di Roberto Zanella.
Come noto, l’art. 335 c.p.p. (“Registro delle notizie di reato”) disciplina l’obbligo del pm di iscrivere il nome della persona cui il reato è attribuito e di annotare ogni mutamento della qualificazione giuridica del fatto o delle sue circostanze.
RCS Mediagroup gode dei benefici effetti del piano di ristrutturazione, ma vive ancora nell’incertezza generale figlia del mercato odierno. “Tiepidi” i primi tre mesi dell’anno 2011, afferma l’amministratore delegato di RCS Mediagroup Antonello Perricone nell’articolo del 29 aprile 2011 del Corriere della Sera (principale testata del gruppo).
Fulvio Molinari, scrittore, anima della Tgr Rai, per anni caporedattore della sede regionale del Friuli Venezia Giulia ed inviato speciale del Tg1 in giro nell’Europa dell’Est, in Austria, Germania e nei Balcani negli anni ’80 e ’90 è morto ieri sera 30 aprile a Trieste a 74 anni per un un tumore al fegato.
Come noto, nella tarda seconda metà degli anni ’70 tra le radio private furono tentati dei rapporti di syndication sul modello americano, quali furono le catene d’emittenti accomunate dal marchio “Radio In”, "Radio Elle" e (soprattutto) “Radio Luna” .
La prestazione annuale a carico degli avvocati iscritti ai rispettivi Ordini Professionali per le spese di funzionamento del Consiglio Nazionale Forense (CNF) si configura come una “tassa” e le controversie inerenti il pagamento della stessa sono devolute alla competenza del giudice tributario.
Con provvedimento che entrerà in vigore il prossimo 4 maggio, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha emanato la disciplina di dettaglio relativa alla promozione della produzione e della distribuzione di opere europee da parte dei servizi di media audiovisivi a richiesta.
"Conoscere con largo anticipo le frequenze che verranno assegnate all’emittenza locale, la certezza sulla data del passaggio al digitale terrestre, gli impegni che la Regione Umbria intende assumere come sostegno finanziario per gli investimenti necessari all’adeguamento tecnologico delle strutture di trasmissione di segnale".
Ci sono soggetti disposti a fornire servizi utili e di qualità perché le masse ne beneficino "accontentandosi" di ritorni economici indiretti (immagine di gruppo, lobbying, pressione politica, ecc.), ed altri (i più) che forniscono contenuti multimediali, informazione e intrattenimento solo a fronte di un ritorno economico diretto.
Rcs Mediagroup non parteciperà "direttamente alla gara per il beauty contest in Italia" per l’assegnazione di sei multiplex nazionali in digitale terrestre a operatori nazionali e nuovi soggetti.
Secondo la Corte di Cassazione il no all’interpello si qualifica quale provvedimento amministrativo definitivo e come tale impugnabile direttamente avanti all’Autorità Giudiziaria, che la norma speciale identifica nella Commissione Tributaria Provinciale funzionalmente e territorialmente competente.
Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha esaminato ieri, anche a seguito degli esposti presentati, i dati del monitoraggio sul pluralismo politico relativi alla campagna elettorale in corso (periodi 31 marzo – 9 aprile; 10 – 16 aprile; 17 – 23 aprile).
La relazione annuale sull’economia digitale, compiuta dall’istituto Idate, fotografa la situazione delle telecomunicazioni: automatico il confronto tra USA ed Europa.
 ”In vista del passaggio al digitale terrestre la giunta regionale della Toscana ha intenzione di promuovere una politica di sostegno all’emittenza televisiva locale, cosi’ da scongiurare contraccolpi a un’industria che in Toscana occupa 500 persone”.
“Nelle materie commerciali, economiche, finanziarie e di ragioneria, le prestazioni di assistenza o consulenza aziendale non sono riservate per legge in via esclusiva ai dottori commercialisti, ai ragionieri e ai periti commerciali, non rientrando tra le attività che possono essere svolte esclusivamente da soggetti iscritti ad apposito albo professionale o provvisti di specifica abilitazione”.
«Allo Stato la riduzione dei costi è praticamente terminata, e gli incentivi all’esodo lo stesso: la fase di ristrutturazione è praticamente terminata».
Le abitudini dei consumatori cambiano. Le decisioni si trasferiscono tra le mura domestiche, e il marketing non può che adattarsi.
“L’informazione, anche quella politica, ha sempre più necessità di completezza e pluralismo pieno, che solo il confronto reale delle idee, dei loro promotori e dei diretti protagonisti può assicurare".
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 603 del 04/05/2011