NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
Il garante per le comunicazioni sta conducendo delle modifiche sul numero delle frequenze e i lotti da mettere in asta, per correggere alcune distorsioni.
sit blue logo 756x56 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
banner tecnomedia 247x56  1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
banner elite - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
SIT 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
 
Dodici anni e più dopo l’emanazione della prima normativa sull’argomento (Delibera 216/00/CONS), si torna a parlare di rendere disponibile ai consumatori un singolo apparecchio che sia in grado di ricevere tutte le piattaforme televisive digitali, libere o ad accesso condizionato: ovvero del mitico decoder unico, cavallo di battaglia delle associazioni dei consumatori e bestia nera di operatori e regolatori.
 
Prosegue senza sosta il crollo del mercato pubblicitario sui media cartacei. I primi undici mesi del 2012, infatti, si sono chiusi con un complessivo calo del 17% in termini di fatturato, per giornali quotidiani e periodici, locali, nazionali e free press.
Le emittenti radiofoniche e televisive locali che intendono realizzare programmi di comunicazione politica in occasione delle prossime elezioni politiche e regionali “sono tenute ad assicurare un’equilibrata rappresentanza di genere nelle presenze dei soggetti politici, nel rispetto della norma introdotta dalla legge n. 215/2012” per la promozione delle pari opportunità tra uomini e donne.
Il nuovo bando per l’attribuzione dei benefici ex L. 448/1998 e D.M. 292/2004 per l’anno 2012 consente di presentare domanda ai soggetti già concessionari o autorizzati ed oggi operanti in tecnica digitale in qualità di fornitore di servizi di media audiovisivi.

SIT - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
bann superstreaming 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
Radio Mondo ok - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
E’ stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Veneto n. 1 del 4 gennaio u.s. la deliberazione della Giunta regiona le n. 2706 del 24 dicembre 2012 a sostegno delle Pmi venete titolari di emittenti televisive locali nella transizione delle trasmissioni televisive dal sistema analogico al sistema digitale terrestre.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013
L’Agcom riduce il numero delle frequenze ex beauty contest da 6 a 3. Delle sei reti ex beauty contest ne finiranno sul mercato solo tre.
Ad inizio 1973 le tv locali italiane consistevano già in un buon numero. Una ventina di queste, il 16 maggio di quell’anno, si confrontarono a Venezia nella "Prima assemblea nazionale della Federazione italiana editori televisione cavo".
Dopo i richiami, arrivano le prime sanzioni dell’Agcom per violazione della par condicio in campagna elettorale. Il Consiglio dell’Autorità ha deciso di sanzionare il Tg4, Studio Aperto e TgLa7 per il mancato riequilibrio delle presenze delle forze politiche, dopo gli ordini inviati la scorsa settimana.
A stabilirlo, nel complesso di un riordino della specifica materia, i commi da 538 a 542 dell’articolo unico della legge 24/12/2012, n. 228, “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”, che “declassano” l’agente per la riscossione a mero controllore dalla regolarità formale dei documenti allegati dal contribuente all’istanza di sgravio del ruolo esattoriale, di contro attribuendo all’amministrazione presunta creditrice l’onere di un controllo di merito da esercitarsi entro termini perentori.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 690 del 30/01/2013