NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014

newsletter newsline logo1 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014 newsletter title11 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014 newsletter topright3 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
Il mercato degli investimenti pubblicitari a marzo 2014 chiude a -1,9% rispetto allo stesso mese del 2013, facendo registrare una riduzione tendenziale del -3,3% per il primo trimestre, pari a circa 53,1 milioni di euro in meno sul periodo gennaio-marzo dello scorso anno.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
 
Ok dell’Agcom sull’integrazione dei mux di Telecom Italia (network provider TIMB) e del gruppo L’Espresso (Rete A) la cui conclusione e’ attesa per fine mese.
 
Le rappresentanze dei network provider DTT locali sembrano scoprire l’acqua calda e, fuori tempo massimo, lanciano l’allarme per la soppressione dei canali incompatibili con le emissioni estere.
Nuove preoccupazioni nel comparto dei network provider locali (ma non solo) per l’applicazione da parte dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni delle procedure ex L. 9/2014, per l’espunzione dal Piano nazionale di assegnazione di canali DTT delle frequenze interferenti con i paesi esteri confinanti.
Radio L’Aquila 1 (ex Radio Valleverde), emittente costretta dal fortissimo sisma del 6 aprile 2009 a lasciare i locali inagibili con tutte le apparecchiature completamente danneggiate di via Indipendenza 13 e che, dopo 10 giorni, riprese a trasmettere da un container, ha inaugurato ufficialmente, nei giorni scorsi, alla presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni cittadine la nuova sede.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, intervenendo sulla vicenda di un sottoufficiale della Guardia di Finanza che, sul proprio profilo Facebook, aveva pubblicato commenti valutati lesivi della reputazione di un collega, seppure non indicandone il nome.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014
Assolti, perché il fatto non sussiste, gli ex vertici del sindacato Snals-Confsal accusati di aver ottenuto in modo illecito circa 250mila euro dei contributi per l’editoria.
Il premier ha sentenziato che “La Rai non è dei giornalisti e dei sindacati della Rai. È dei cittadini. Non vogliamo decidere i capiredattori o mettere i “nostri”.
Metà anni ’50: l’Italia esce dalla crisi del dopoguerra ed entra nel vivo di un pieno boom economico. Il paese muta la sua natura agricola per trasformarsi in una società industriale: le periferie si svuotano e migliaia di contadini si riversano nei cuori pulsanti delle città alla ricerca di un lavoro.
Il colosso delle telecomunicazioni Usa At&t ha acquistato per 48,5 miliardi di dollari DirecTv, il principale provider di tv satellitare statunitense.
Con due distinti procedimenti sanzionate le società Dad e Cbr (rispettivamente 500mila e 50mila euro) e la società Kuadra (100mila euro).
A nulla sono serviti i lunghi dibattiti sulla neutralità della rete negli Stati Uniti: i bit non saranno più tutti uguali. Gli Usa potrebbero avviarsi verso un internet a due velocità.
Resa dei conti per l’infelice asta per l’assegnazione delle tre controverse frequenze del dividendo interno. Il 15 maggio il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti comunicato all’unico partecipante, Cairo Communication (editore de La 7 e La 7D, programmi trasportati dal carriere TIMB di Telecom Italia), l’accettazione della manifestazione d’interesse formulata.
Sono state pubblicate sulla Gazzetta ufficiale due nuove notifiche relative ai contenziosi LCN (ricorsi per revocazione della sentenza del consiglio di stato, sez. III, n. 6021/2013). Il 15 maggio è stato inoltre pubblicato un avviso di rettifica.
I lettori del New York Times spendono la stessa quantità di tempo su articoli veri e sulle storie sponsorizzate dagli inserzionisti. La rivelazione é stata fatta da Meredith Levin, vice direttore della pubblicità al Times intervenuta ad un evento della American Association of Advertising Agencies.
Il Segretario Generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e membro del Comitato direttivo del Sindacato mondiale di categoria (Ifj), Franco Siddi, in un incontro con il Segretario dell’Usigrai, Vittorio Di Trapani, ha ribadito l’impegno della Fnsi e del Sindacato internazionale dei giornalisti (Ifj) per la difesa e il rilancio del servizio pubblico radiotelevisivo.
Dopo il taglio di 150 milioni di euro ai trasferimenti degli introiti da canone deciso dal governo, ora la scure si abbatte sugli stipendi dei dirigenti e dei giornalisti Rai.
Due donne simbolo del giornalismo hanno rassegnato le loro dimissioni. Una è la direttrice del The New York Times Jill Abramson, l’altra quella di Le Monde, Nathalie Nougayrède: la prima ha lasciato per ragioni ancora ignote, la seconda dopo un lungo scontro con la sua redazione.
Torna on-air, anzi, on-line, Radio Varese, "la radio delle tre scimmie" (che, in contrasto con la classica immagine, "vedono", "sentono" e "parlano") sul cui asset nacque nel 1990, a ridosso della legge Mammì, l’attuale Radio Padania.
"Una nuova normativa improvvisata non può mandare in crisi un’azienda che ha fatto la storia della Repubblica ed è patrimonio della collettività. La riforma della Rai non può esser fatta con un esproprio di 150 milioni, che oltre ad essere illegittimo comporta conseguenze irrazionali e imprevedibili sul servizio pubblico radiotelevisivo".
In occasione dell’Assemblea Generale di Enpa (l’associazione europea degli editori di quotidiani), svoltasi oggi a Roma presso la Fieg, gli editori europei di giornali hanno adottato una risoluzione chiedendo all’Unione europea e ai governi nazionali di riconoscere che equa concorrenza e parità nei risultati di ricerca sono condizioni essenziali per un florido mercato dei media.
Si è conclusa la seconda tornata mensile di prenotazione delle risorse relative alla misura di aiuto “Beni strumentali” – Nuova Sabatini, prevista del decreto ministeriale del 27 novembre 2013.
L’assemblea di Class Editori ha approvato un aumento di capitale fino a 40 milioni di euro, conferendo al cda la delega per la sua esecuzione che dovrà avvenire entro il 30 agosto 2014.
Nel primo trimestre dell’anno Mediaset ha registrato una perdita di 12,5 milioni rispetto all’utile di 9,3 dello stesso periodo del 2013.
Ricavi consolidati di gruppo in crescita del 4,4% (+4,1 milioni di euro rispetto al primo trimestre 2013) per Il Sole 24 Ore nel primo trimestre dell’esercizio.
Cairo Communication chiude il primo trimestre 2014 con ricavi consolidati lordi pari a 68,5 milioni di euro (erano 67,5 milioni nel primo trimestre 2013).
Ricavi consolidati per 44,9 mln (contro i 47,4 del del 31 marzo 2013) e un costo del lavoro in diminuzione di 1,3 mln (-6,7%) per effetto negli interventi di riorganizzazione editoriale ed industriale in corso di realizzazione.
Il gestore di un motore di ricerca su Internet é responsabile del trattamento da esso effettuato dei dati personali che appaiono su pagine web pubblicate da terzi.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 755 del 21/05/2014