NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016

newsletter newsline logo1 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016 newsletter title11 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016 newsletter topright3 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
Il Ministero dello Sviluppo Economico continua la pubblicazione delle FAQ a riguardo del bando per i fornitori di servizi di media audiovisivi.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
annunci radiotelevisivi newsletter - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
 
Pubblicità. Continua la ripresa del settore in quasi tutti i segmenti: +2,3% del mercato pubblicitario nel primo trimestre 2016; continua il crollo di quotidiani e periodici ma crescono tv e radio; bene anche il comparto web, anche se oligopolio di social e search engine.
 
Di concerto con la struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico), pubblichiamo una serie di informazioni a seguito di chiarimenti espressi dal Ministero dello Sviluppo Economico a riguardo del bando per le graduatorie degli operatori di rete locale relativamente alle nuove frequenze coordinate attribuite all’Italia, cioè non interferenti con i paesi confinanti.
Di concerto con la struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico), pubblichiamo una serie di informazioni a seguito di chiarimenti espressi dal Ministero dello Sviluppo Economico a riguardo del bando relativo alla procedura finalizzata alla formazione delle graduatorie regionali dei fornitori di servizi di media audiovisivi che saranno utilizzate per l’individuazione dei soggetti che hanno diritto di essere trasportati sulle frequenze coordinate assegnate agli operatori di rete in ambito locale nelle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna, in attuazione dell’art.6, commi 9-ter e 9-quater del suddetto decreto.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
clinique 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
Come noto, a mente delle norme ITU-R, perché esista un’interferenza occorre che il segnale interferito abbia un c.e.m. utile, non potendo in caso contrario rivendicare protezione, atteso che il territorio esaminato non rientrerebbe nella “area di copertura”.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016
I possessori dell’iPhone da tempo lamentano l’impossibilità di ascoltare dal loro melafonino la radio FM (allo stato la piattaforma distributiva dei programmi radiofonici più utilizzata in tutto il mondo, con una penetrazione assolutamente imparagonabile a quella di altri carrier).
A livello europeo, il digitale terrestre costituisce la piattaforma di riferimento del mercato televisivo, sia dal punto di vista della domanda che dell’offerta.
Dopo la cessione del gruppo Banzai della divisione media a Mondadori (fatta eccezione per il Post e Giornalettismo) la compagnia di Paolo Ainio torna a concentrarsi solo sull’e-commerce lasciando il mercato pubblicitario.
Pubblicata da Blogmeter la Top Brands di aprile, classifica dei brand più influenti su Facebook e Twitter e focalizzata sul mondo delle radio. La più performante sul social di Zuckerberg è Radio Maria: l’emittente cattolica supera i 50 post giornalieri conquistando la vetta della classifica sia per numero di interazioni che nuovi fan.
Con una miscela di repliche e film azzeccati, la nuova direzione Salini sembra aver prodotto un buon palinsesto per La7d: gli ascolti sono cresciuti del 25%, con un grosso impatto sullo share complessivo del network.
Nel mese di aprile Tv8 si attesta all’1,41% di share nelle 24 ore. In calo Rai 2 e Italia uno; si interrompe la crescita di Discovery.
Ufficializzata la cessione di Banzai Media Holding a Mondadori per 45 mln; in ballo 24 mln di ricavi e 17 di utenti unici sui suoi portali online.
Sono disponibili sul sito del Ministero le linee guida e i moduli, sia in italiano che in inglese, per la richiesta dell’uso temporaneo delle frequenze per impianti radio.
Presentata martedì la nuova offerta pubblica di scambio, con la quale Cairo riduce la richiesta iniziale sino al 35% più un’azione per ottenere il controllo di fatto di Rcs.
Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset ha approvato il Resoconto intermedio di gestione del primo trimestre 2016. Pur in un quadro economico ancora non stabilizzato, Mediaset chiude un periodo che evidenzia risultati migliori rispetto ai primi tre mesi dell’esercizio 2015. Una crescita che riguarda ricavi, Ebit e utile netto.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 852 del 18/05/2016