Nomi nuovi ai vertici di Sky Italia

Nominati Scrosanti, Brandolese e Zappia nei settori comunicazione, marketing e sport


Cambi al vertice per l’azienda televisiva di proprietà della News Corp., la holding di proprietà di rupert Murdoch. Sky Italia, infatti, per bocca del suo amministratore delegato Tom Mockdrige, ha annunciato tre nomi nuovi per tre cariche molto importanti all’interno dell’organigramma. Andrea Scrosanti, ex presidente di Mn (agenzia di comunicazione da lui creata nel 1997 insieme ad un altro socio, di cui continuerà a mantenere un posto nel CdA e le sue quote azionarie), è il nuovo vicepresidente corporate and marketing comunications. Dice di lui Mockridge: “Scrosati ha già giocato un ruolo importante nell’affermazione di Sky, sia personalmente sia attraverso la società di comunicazione della quale è partner”. Il nuovo vicepresidente sports channels è, invece, Andrea Zappia (foto), per nove anni dirigente in Procter & Gamble ed ex vicepresidente marketing, promotions and business development. Mockridge ha motivato così la sua nomina: “Questa nomina è la diretta conseguenza della crescita e dell’importanza dei nostri canali sportivi. Zappia è senza dubbio la persona più adatta a guidarli, conoscendo meglio di chiunque altro cosa chiedono i nostri abbonati”. Nicola Brandolese, infine, è il nuovo direttore customer marketing. Il dirigente, proveniente dalla società Sapient, ha incontrato il favore dell’a.d., che si è espresso così su di lui: “saprà dare ancora di più nel nuovo ruolo, permettendoci di comprendere sempre al meglio i desideri dei nostri clienti attuali e futuri”. (L.B. per NL)

printfriendly pdf button - Nomi nuovi ai vertici di Sky Italia