Nuove frontiere dell’editoria cartacea: anche il Corriere della Sera fa il suo ingresso nel settore delle mobile news

Il caro e vecchio giornale cartaceo sembra diventare ogni giorno più estraneo al mondo editoriale moderno.

Complice la crescente diffusione dei cosiddetti smartphone – i cellulari che consentono, tra le altre cose, accesso facile e veloce a internet – le notizie, com’è noto, si possono comodamente consultare dal proprio telefonino. In Italia, secondo i dati forniti da Nielsen-Netratings, circa il 31% della popolazione utilizza dispositivi di nuova generazione e il 36% dei siti internet sui cui naviga si riferisce alle versioni telematiche delle testate giornalistiche. Nato come mezzo di comunicazione per accorciare le distanze tra persone lontane, il cellulare è oggi utilizzato anche come strumento per accedere rapidamente a breaking news da tutto il mondo. Certo, siamo ancora lontani dal momento in cui le notizie online soppianteranno totalmente quelle cartacee, ma la maggiore praticità di uno smartphone è indubbia: infatti, ora basta sfiorare lo schermo del proprio cellulare per essere sempre aggiornati su quanto ci accade intorno. Lo sa anche il Corriere della Sera che, al pari di altri quotidiani nazionali (La Stampa, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, ecc.), ha deciso di offrire un servizio di informazione mobile, per tutti gli utenti che consultano le notizie attraverso smartphone e cellulari. Per accedervi, i proprietari di Apple, Blackberry, Vodafone 360 (tra poco anche quelli di Nokia), dovranno scaricare un’apposita applicazione, che rende più agevole la visualizzazione del giornale virtuale, e sottoscrivere un abbonamento da 4,99 euro mensili. Anche senza scaricare l’applicazione sarà possibile collegarsi al sito del quotidiano nazionale e, quindi, al giornale online attraverso un abbonamento settimanale di 2 euro per gli utenti Tim e Vodafone, mentre gli utenti H3G spenderanno 9 centesimi di euro per ogni pagina scaricata. (M.C. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Nuove frontiere dell'editoria cartacea: anche il Corriere della Sera fa il suo ingresso nel settore delle mobile news

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL