Penale – Reati societari – Illecita influenza sull’assemblea: la nozione di “atti simulati”

Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 22/11/2007, n. 43092 – p.m. in c. D.P.R. e altri


di Stefano Corbetta, Giudice Penale presso il Tribunale di Milano
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 12/12/anno 2007
Integra la nozione di “atti simulati” anche l’interposizione reale, laddove costituisca un artificioso stratagemma per il conseguimento di un risultato che la legge – o lo statuto societario – non avrebbe altrimenti consentito.
(Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 22/11/2007, n. 43092 – p.m. in c. D.P.R. e altri)

printfriendly pdf button - Penale - Reati societari - Illecita influenza sull'assemblea: la nozione di "atti simulati"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Penale - Reati societari - Illecita influenza sull'assemblea: la nozione di "atti simulati"

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO