Penale – Scriminanti – Diffamazione esclusa dall’adempimento di un dovere

Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 23/04/2008, n. 16780 – C.A. ed altro


di Natalina Folla, Ricercatrice di Diritto penale nell’Università di Trieste
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 6/5/anno 2008
La lettera inviata da una dipendente a due superiori gerarchici al fine di informarli sulle condizioni psicologiche di salute di una collega può avere valenza diffamatoria, pur contenendo una mera narrazione di fatti. Tuttavia, se essa viene realizzata nell’adempimento di un dovere non è punibile ai sensi dell’art. 51 c.p.
(Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 23/04/2008, n. 16780 – C.A. ed altro)

Send Mail 2a1 - Penale - Scriminanti - Diffamazione esclusa dall'adempimento di un dovere

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL