Procedimento amministrativo – Dichiarazione di inizio attività e tutela dei terzi

Il Consiglio di Stato prende nuovamente posizione sui rimedi esperibili dal terzo leso dalla dichiarazione di inizio attività


di Valeria De Carlo, Avvocato in Milano
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 14/6/anno 2007
Con la sentenza in esame il Consiglio di Stato prende nuovamente posizione sui rimedi esperibili dal terzo leso dalla dichiarazione di inizio attività: in giurisprudenza risulta ancora controversa la natura della dichiarazione di inizio attività, quale provvedimento amministrativo implicito impugnabile dal terzo, o quale atto privato contro cui il terzo può sollecitare l’esercizio del potere repressivo della pubblica amministrazione, anche attraverso il ricorso contro il silenzio.

printfriendly pdf button - Procedimento amministrativo - Dichiarazione di inizio attività e tutela dei terzi