Processo penale – Mancata presentazione della persona offesa in udienza: non vale come remissione tacita della querela

Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 18/07/2007, n. 28545 – P.G. in C. N. I.


di Stefano Corbetta, Giudice penale presso il Tribunale di Milano
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 3/9/anno 2007
L’assenza ingiustificata in udienza del querelante non costituisce un’ipotesi di remissione tacita della querela, non essendo tale condotta un comportamento univoco che sia incompatibile con la volontà di persistere nell’istanza punitiva.
(Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 18/07/2007, n. 28545 – P.G. in C. N. I.)

printfriendly pdf button - Processo penale - Mancata presentazione della persona offesa in udienza: non vale come remissione tacita della querela
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Processo penale - Mancata presentazione della persona offesa in udienza: non vale come remissione tacita della querela

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL