Provincia di Milano: bando per favorire nelle PMI interventi finalizzati a migliorare la sicurezza e qualità dei prodotti posti in commercio

Ammesse le PMI, con sede operativa nella provincia di Milano ed iscritte al REA della CCIAA Mi, che producono, importano, assemblano, commercializzano nei settori elettrico, elettronico, tessile, delle telecomunicazioni


La Camera di Commercio di Milano, al fine di promuovere una maggiore attenzione agli spetti della sicurezza e qualità dei prodotti posti in commercio, ha indetto un bando di concorso per supportare le PMI che intendono avvalersi dei servizi offerti da Organismi tecnici di comprovata professionalità quali Organismi notificati, enti/laboratori accreditati Sinal.
Sono ammesse tutte le PMI, con sede operativa nella provincia di Milano ed iscritte al REA della Camera di Commercio di Milano, che producono, importano, assemblano, commercializzano nei settori elettrico, elettronico, tessile, delle telecomunicazioni, delle calzature, dei giocattoli, dei dispositivi di protezione individuale di prima categoria e dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti.
Stanziamento:
Contributo: sotto forma di voucher nominativo e non trasferibile da spendere presso organismi notificati, enti, laboratori accreditati Sinal operanti in Lombardia, aderenti all’iniziativa, pari al 50% delle spese ammesse fino ad un massimo di Euro 3.000,00. Il voucher verrà assegnato in ordine cronologico di presentazione della domanda.
La richiesta di voucher può essere presentata fino al 31 ottobre 2007 alla Camera di Commercio di Milano a mano o a mezzo raccomandata A/R.
Il testo integrale del bando è disponibile al sito www.mi.camcom.it.

printfriendly pdf button - Provincia di Milano: bando per favorire nelle PMI interventi finalizzati a migliorare la sicurezza e qualità dei prodotti posti in commercio
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Provincia di Milano: bando per favorire nelle PMI interventi finalizzati a migliorare la sicurezza e qualità dei prodotti posti in commercio

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO