Radio digitale, Spagna: il DAB, questo sconosciuto

Possibile che come da noi questo standard sia on air dal 1998 nel disinteresse generale?


da Radio Passioni

Uno degli indubbi vantaggi del fattore di forma minimale di un dispositivo come l’IRiver B20 è l’estrema portabilità. Che per un radioviaggiatore come me è davvero impagabile. Dopotutto il B20 nasce da un ambito MP3, deve per forza essere microscopico. E se la sezione FM avesse anche l’RDS sarebbe il massimo (speriamo in una prossima versione). In ogni caso, nei giorni precedenti la mia partenza per Barcellona, dove si sta tenendo il Mobile World Congress (ex 3GSM World Congress, ex ex GSM World Congress), ho consultato le solite risorse DAB in rete e ho trovato per la Spagna e in Barcellona in particolare un sito che sulle prime non mi era parso recentissimo.
Avevo sentito parlare di una sperimentazione del DAB anche in Spagna, ma non mi pareva fosse ancora in corso. Possibile che come da noi questo standard sia on air dal 1998 nel disinteresse generale? Comincio a pensare che qualche interesse ci sia, perché dalla mia stanza d’albergo, all’ottavo piano della zona est, sono riuscito a sentire tutte le emittenti dei quattro ensemble previsti da DAB Barcelona, per un totale di 24 canali e 23 programmi (RNE 1 è ripetuto in due ensemble). O il disinteresse non è poi così generale, o tutto il mondo è paese e anche gli spagnoli, che alla radio ci tengono molto più di noi, hanno dimenticato accesi gli impianti di Collserola. La penetrazione del segnale all’interno della stanza è praticamente nullo, ma se tengo il B20 sul davanzale e, meglio ancora, apro uno spiraglio di finestra, la ricezione è buona. Il bitrate elevato consente una ricezione piacevole e se nessuno – come credo – stesse ascoltando questi canali (non mi stupirebbe per niente), sarebbe la solita occasione sprecata. L’etere FM da queste parti offre diverse decine di stazioni in buona qualità, e questo non rappresenta certo un incentivo per passare al digitale. Che cosa, esattamente, possa rappresentare un incentivo, ancora non si sa troppo bene, ma almeno potrebbero creare un minimo di consapevolezza nella gente.
Ecco la lista del DAB barcellonese, con il prospetto dei canali occupati dai quattro ensemble:

MF1 = canale 10A
MF2 = 8A
FU-E = 11B
CATALUNYA RADIO = 11D

Catalunya Info CATALUNYA RADIO
Catalunya Musica CATALUNYA RADIO
Catalunya Radio CATALUNYA RADIO
Cope Digital MF1
El Mundo MF1
iCat fm CATALUNYA RADIO
IntereconomiaDAB MF1
Kiss FM DAB MF2
M80 Digital FU-E
Onca CeroRadio MF2
PG1 CATALUNYA RADIO
PG2 CATALUNYA RADIO
Punto Radio MF2
Radio 1 (x canali) MF1, FU-E
Radio 3 FU-E
Radio 5 MF1
Radio Clasica FU-E
Radio Espana MF2
Radio Marca MF1
REE Europa FU-E
SER Digital MF2
SRDT Solo Musica MF2
Vocento FU-E

Send Mail 2a1 - Radio digitale, Spagna: il DAB, questo sconosciuto

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL