Radio digitali, USA: con l’aumento delle potenze delle stazioni ibride, la convivenza con le analogiche diventa impossibile

Dagli Stati Uniti, dove la banda FM e AM ospita da tempo emittenti che si sono adeguate al sistema HD Radio di Ibiquity, cominciano ad arrivare le prime lamentele ufficiali da parte di stazioni il cui segnale analogico viene pesantemente interferito dalle componenti digitali del segnale di altre stazioni che utilizzano appunto questo standard (proprietario) "ibrido", in cui cioè segnali anlogici e digitali convivono nella porzione di banda allocata a un titolare di licenza. Il sistema ibrido è apparentemente una valida soluzione per il passaggio dalla radio analogica a quella numerica (perché il segnale verrà comunque demodulato anche dai vecchi ricevitori, mentre i nuovi potranno sfruttare i vantaggi qualitativi della nuova modulazione). Ma come stanno imparando gli editori radiofonici americani, può essere un’arma a doppio taglio. Ed è una lezione di cui dovranno tener conto anche le nazioni che stanno metidando di seguire lo stesso approccio ibrido. Qual è la natura del problema? Nel segnale composito di HD Radio le estremità della finestra di spettro – ampia 400 kHz – in cui trasmette una stazione FM, sono occupate dalle sottoportanti modulate numericamente. Se una stazione analogica si trova su un canale adiacente a quella che trasmette in HD Radio ed è geograficamente contigua, l’estremità digitale di una stazione rischia di interferire con l’estremità analogica dell’altra e gli ascoltatori di quest’ultima possono ascoltare spiacevoli fruscii. In onde medie questi fruscii possono essere molto forti, ma anche in FM le cose non vanno meglio. Dalla denuncia presentata dalla stazione KATY 101.3 di San Bernardino, le interferenze provocate dalla potentissima KRTH 101.1 di Los Angeles hanno già provocato un fiume di proteste da parte di fedeli ascoltatori di KATY che hanno dovuto rinunciare alla loro stazione preferita. C’è una ragione precisa per cui le proteste sono scattate solo ora anche se KRTH trasmetteva da tempo in HD Radio: solo recentemente la FCC ha autorizzato le stazioni ibride analogico-digitali a incrementare la potenza trasmissiva della componente numerica del segnale per ovviare a uno degli svantaggi della radio digitale: la scarsa penetrazione del segnale, troppo debole, all’interno delle abitazioni. Il livello del segnale digitale aumenta e con esso crescono le interferenze. Il fatto è che in base al Communications Act, i licenziatari FM americani hanno diritto a essere tutelati dalle interferenze. Se la protesta ufficiale dovesse essere accolta, KRTH dovrà provvedere a rimediare, presumibilmente tornando a ridurre la potenza del segnale numerico. Le riviste di settore manifestano certe perplessità da quando la FCC ha decretato che l’avvento del sistema HD Radio negli USA. Sistema che ha avuto un discreto successo dal punto di vista delle adesioni da parte degli editori, ma che sul versante del mercato non si è ancora tradotto in un numero significativo di ricevitori venduti. Ora sembra che questo sistema ibrido non sia così poi vantaggioso. Quello che segue è l’interessante commento della testata RBR, che ritiene che questo possa essere solo l’inizio. (Radio Passioni)
 
KATY-FM files FCC petition against KRTH HD Radio interference
2010-05-20
 
All-Pro Broadcasting, Inc., licensee of KATY-FM, 101.3 MHz, Idyllwild, California (Riverside-San Bernardino), is filing a Petition with the FCC seeking relief from ongoing and destructive interference caused by the HD Radio operations of KRTH, 101.1 MHz, Los Angeles.
An accompanying engineering analysis (click on the attachment box at the top right of this story) demonstrates that the interference is adversely affecting reception of Station KATY-FM over a substantial portion of the area within KATY-FM’s 60-dBμ signal contour. The analysis is partly based on measurements of the KRTH Upper Digital Sideband made in accordance with FCC rules.
All Pro is also supplying the FCC with a Compact Disc containing recordings of actual interference experienced by a factory-equipped car radio. The recordings were made while the vehicle was driven along several heavily travelled Southern California roads within station KATY-FM’s 60-dBμ contour.
To ensure that Station KATY-FM receives the protection to which it is entitled under the Communications Act, All Pro’s Petition urges the FCC staff to order CBS Radio East, Inc., the licensee of Station KRTH:
 
• to reduce KRTH’s Digital signal power; and
• to cooperate with All Pro so that the parties can promptly resolve the problem.
 
All Pro has previously and unsuccessfully tried to get CBS to address the matter. In light of CBS’s inaction, All Pro concluded that it had no choice but to seek redress at the FCC. Allison Mandara, CBS Radio spokesperson, tells RBR-TVBR that they are reviewing the Petition filed by All Pro Radio and "we will respond as necessary with the FCC."
RBR-TVBR observation: Elliott Klein, consulting engineer for KATY, tells RBR-TVBR this is not one of the digital power hikes CBS Radio has instituted at some of its FMs so far. He says this has been going on since June of 2007. This is definitely a good example of the problem that will be occurring nationwide when more and more stations up their HD power – let the games begin!
Klein tells us all they are trying to do is get CBS Radio to come to the table to craft a solution. KRTH is a grandfathered superpower FM on top of Mt. Wilson, with an an analog ERP of 51kW, which is more than the equivalent altitude maximum Class C. The FCC allocated the initial IBOC power based on the grandfathered analog power. Klein says KRTH is interfereing with over 70% of the population residing inside KATY’s 60dBu protected contour. He is asking they also install a directional IBOC FM antenna to solve the problem.
printfriendly pdf button - Radio digitali, USA: con l'aumento delle potenze delle stazioni ibride, la convivenza con le analogiche diventa impossibile
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio digitali, USA: con l'aumento delle potenze delle stazioni ibride, la convivenza con le analogiche diventa impossibile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL