Radio: Emanuelli, giornalista e studioso della storia della radiotelevisione italiana, premiato a Salerno

Il giornalista Massimo Emanuelli il 24 e 25 luglio sarà premiato con l’Oscar della Radio nell’ambito della manifestazione promossa da Tonino Luppino (fondatore di Radio Sapri) ‘Dj sotto le stelle’ che si svolgerà a Villammare di Salerno.

Il riconoscimento gli viene assegnato non solo per la trasmissione radiofonica ‘L’angolo della scuola’ da lui attualmente condotta sulla web radio Radioblabla, programma nel corso del quale studenti ed insegnanti raccontano la loro scuola e si confrontano con cantanti, attori, registi, dj, imprenditori che ricordano i tempi di quando erano studenti, ma anche per il lavoro di conservazione della memoria storica delle Radio e delle Tv locali del passato che quotidianamente svolge tramite www.storiaradiotv.it (da lui fondato) e Millecanali. Emanuelli oltre che giornalista, scrittore e conduttore radiotelevisivo (in Tv ha condotto ‘Mestieri Artigiani’su Telereporter e Telenova) è anche insegnante. Ha iniziato giovanissimo nella metà degli anni ’70 lavorando a Radio Milano Palmanova, Radio Ambrosiana, Radio Village, Radio Planet, Circuito Marconi ed altre emittenti diocesane. La kermesse radiofonica del Sud, la cui valenza è stata riconosciuta da ‘Autoradio’, premierà anche Marco Baldini (oggi a Kiss Kiss), Marco Minelli (coordinatore artistico di Kiss Kiss), Paolo Lunghi (autore del libro ‘Via Etere’) e Franco Guzzo (voce storica di Radio Sapri). Premio alla carriera a Pippo Pelo (da 20 anni a Kiss Kiss). (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Radio: Emanuelli, giornalista e studioso della storia della radiotelevisione italiana, premiato a Salerno