Radio locali, Sardegna: 400.000 dalla Giunta per notiziari in lingua sarda. 300.000 più in più del 2015

Per favorire la diffusione della lingua sarda attraverso i media, la Regione ha deliberato oggi, su proposta dell’assessore della Cultura Claudia Firino, di sostenere le emittenti radiofoniche con un contributo di 400mila euro per il 2016.

Il fondo per le radio previsto per quest’anno dall’Esecutivo è aumentato di ben 300 mila euro rispetto al finanziamento del 2015 e servirà per mandare in onda notiziari in lingua sarda e trasmissioni di approfondimento, con il doppio obiettivo di diffondere attraverso notiziari e programmi informativi l’uso dell’idioma locale e sostenere la crescita strutturale e professionale nel settore della radiodiffusione. Nella valutazione delle proposte sarà data importanza alla presenza di una struttura redazionale che garantisca qualità dell’informazione, con giornalisti e tecnici che assicurino competenza anche nell’uso della lingua sarda. Il sostegno alle radio servirà anche da stimolo per trasmettere attraverso altri mezzi di comunicazione: sito internet, applicazioni dedicate e social network. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Radio locali, Sardegna: 400.000 dalla Giunta per notiziari in lingua sarda. 300.000 più in più del 2015