Radio: on air da stamattina Radio Sportiva, la nuova scommessa di Loriano Bessi

Alle 8.00 di oggi molti impianti FM italiani del gruppo Media Hit di Loriano Bessi hanno preso a trasmettere il programma Radio Sportiva, il nuovo progetto su cui l’editore toscano intende puntare molto.

"E’ la prima volta in Italia una radio si rivolge ai tantissimi appassionati di sport che popolano la penisola, per fornire loro notizie ed approfondimenti in real time su tutte le realtà calcistiche della serie A, della serie B e della Lega Pro, senza tralasciare poi news e resoconti dettagliati dei principali eventi che riguardano tutti gli altri sport", fanno sapere da Ponsacco, quartier generale di Media Hit. "Ogni giorno, su Radio Sportiva, si susseguiranno una girandola di interventi assicurati dalla trentina di corrispondenti sparsi in tutta Italia, pronti a intervenire per raccontare le ultime novità sulla loro realtà sportiva di riferimento. Si tratta di una radio che darà notizie a raffica, soprattutto sul calcio, ma senza dimenticare gli altri sport, in particolare quando ci saranno storie da copertina da raccontare.  Il palinsesto prevede 16 ore di rigorosa diretta giornaliera, dalle 8 alle 24, con rassegna stampa dei principali quotidiani, voci e contributi dalle sedi delle varie squadre di calcio, approfondimenti e rubriche, sempre con un occhio di riguardo agli eventi in diretta, calcistici e non solo, con la possibilità durante la notte di ascoltare il meglio della giornata. Non mancheranno naturalmente vari spazi dedicati agli ascoltatori, che potranno intervenire in diretta e interagire con gli opinionisti, mandare sms (366-6284122) o dire la loro sui numerosi sondaggi proposti. Tanta interazione con gli ascoltatori, pochi commenti, affidati a firme nazionali, e grande entusiasmo in redazione nella squadra molto giovane, età media sotto i 30 anni, scelta e messa in campo dal direttore David Guetta. Il coordinamento della redazione è affidato a Fabio Russo". Ma chi sta dietro all’importante gruppo radiofonico toscano? Loriano Bessi e la moglie Marzia Boddi sono i soci di riferimento di una holding sorta secondo il più classico modello delle radio libere: amici al bar con tanta passione per la musica, voglia di costruire, di comunicare, di rendere più movimentato il proprio futuro. Così, nel 1978 nasce, quasi per gioco, in provincia di Pisa Radio Valdera Uno. E’ la genesi radiofonica di Bessi che s’appassiona al medium. L’uscita dall’anominato locale ha luogo nel 1986, quando parte il progetto Radio Cuore, la radio delle grandi emozioni di sola musica italiana sviluppata in tutta Italia secondo un modello ibrido di franchising e syndication, seguita, nel 1995, da Radio Fantastica “Top Class” (cento canzoni ad alta rotazione), da Radio Centofiori e dalla romana Emme 100. Tra il 1998 ed il 2000 Bessi si concentra sul trading delle frequenze, diventando interlocutore preferenziale di grandi gruppi italiani alla ricerca di un consolidamento delle presenza in FM. Gamma%20Radio - Radio: on air da stamattina Radio Sportiva, la nuova scommessa di Loriano BessiIl 13 novembre 2001 Bessi acquisisce Radio Montebeni Classica Fm di Fiesole (Firenze) dal Gruppo Poligrafici Editoriale proprietario, fra l’altro, del quotidiano La Nazione, sulle cui frequenze partirà una radio agli antipodi dell’originaria: Doctor Dance, martellante musica da discoteca 24 ore su 24. Nel 2002  un colpo da maestro: l’acquisizione della storica Gamma Radio, una delle prime e più importanti emittenti lombarde (un simbolo mediatico a Milano), un passo fondamentale nel processo di espansione in Italia. Bessi ormai è inarrestabile: il 29 agosto 2005 acquista un’altra emittente lombarda di primaria importanza: Radio Reporter, stazione tra le più ascoltate con 300 mila ascoltatori al giorno. Le radio guidate da Loriano Bessi e Marzia Boddi raggiungono nel 2006 un milione e settecentomila ascoltatori al giorno in tutta la penisola e diventano un passaggio ineludibile per gli investitori pubblicitari nazionali. Fino al 2006 il gruppo Bessi dedica il 90% della propria produzione alla musica; poi la decisione, inaspettata, nel gennaio 2007 di acquistare Radio Blu: la radio dei tifosi viola, con oltre centomila ascoltatori quotidiani. Nel 2009 viene potenziata la diffusione di Radio Cuore 2, musica da ballo, latino americano e delle grandi orchestre dagli anni’60 e il gruppo Media Hit partecipa con alcune emittenti alla syndacation Radio Italia anni ’60, mentre la fine del 2010 sarà ricordata come quella della scommessa nazionale di Radio Sportiva. (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Radio: on air da stamattina Radio Sportiva, la nuova scommessa di Loriano Bessi