RAI: al Prix Italia workshop sulla radio per lo sviluppo dell’Africa

Obiettivo: raccontare ai delegati del premio Rai come si possa utilizzare la radio al massimo della sua capacita’ comunicativa e connettiva, con tecnica sia analogica sia digitale, nel continente nero


(ASCA) – Cagliari, 19 set – La radio come volano per lo sviluppo dell’Africa. Ha preso il via in Mali con le radio rurali e comunitarie e si e’ diffusa in tutto il continente l”onda lunga’, oggi al centro di un workshop nell’ambito del Prix Italia al Molo Ichnusa di Cagliari alle 17. Obiettivo: raccontare ai delegati del premio Rai come si possa utilizzare la radio al massimo della sua capacita’ comunicativa e connettiva, con tecnica sia analogica sia digitale, nel continente nero.
L’incontro, moderato da Elisa Marincola (Rai News24), si apre con la proiezione del documentario The talking tree, viaggio tra le radio rurali in Mali guidati da coloro che la radio la fanno.
Da Bamako a Timbouctu, il lavoro dei giornalisti radiofonici per conoscere personaggi, luoghi e situazioni di un’Africa ancora poco nota.

printfriendly pdf button - RAI: al Prix Italia workshop sulla radio per lo sviluppo dell'Africa