Rito societario

No al rito societario per le controversie su brevetti e marchi riservate alle sezioni specializzate


di Barbara Ianniello, Avvocato, pubblicista e cultore di diritto commerciale presso l’Università degli Studi di Siena
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 22/5/anno 2007
Rito ordinario per le controversie dinnazi alle Sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale. Con la sentenza n. 170, depositata lo scorso 17 maggio, la Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 134, comma 1, D.Lgs. n. 30/2005, nella parte in cui stabilisce che nei procedimenti giudiziari in materia di proprietà industriale e di concorrenza sleale, la cui cognizione è delle sezioni specializzate, si applicano le norme sul processo societario (capi I e IV del titolo II e titolo III, D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 5).

printfriendly pdf button - Rito societario
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Rito societario

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO