Sabotaggio Primocanale

Sembrerebbe da escludere movente politico


Continuano le indagini da parte della Digos per arrivare ai responsabili che nella notte tra venerdì e sabato hanno sabotato l’impianto di trasmissione principale di Primocanale. Le modalità con le quali è stata eseguita la manomissione e una mancata rivendicazione, porterebbe gli investigatori a escludere il movente politico. La procedura lascerebbe infatti ipotizzare che ad agire sia stata una persona pratica di impianti di questo genere.

printfriendly pdf button - Sabotaggio Primocanale