Screen Service: Tivuitalia, nasce nuovo operatore televisivo nazionale

Tivuitalia S.p.A. società integralmente controllata dalla Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A. – operatore nel settore della produzione di apparati per la trasmissione del segnale televisivo – ha depositato presso il Dipartimento per le Comunicazioni del MSE l’integrazione alla Dichiarazione di Inizio di Attività (DIA) come operatore televisivo nazionale.

Negli ultimi mesi, Screen Service, attraverso la controllata Tivuitalia S.p.A. – già titolare di una concessione ministeriale per la radiodiffusione televisiva in ambito locale – ha proseguito nella strategia di acquisizione di impianti di diffusione televisiva sul territorio nazionale, raggiungendo una copertura di circa il 57% della popolazione, pari a 32 milioni di abitanti. Per effetto della legge 03/05/2004 n.112, richiamata dal D.lgs. 177/2005 (testo unico della radiotelevisione) e riconfermata anche dal recentissimo D. Lgs 44/2010 sull’esercizio dell’attività televisiva (cd. Decreto Romani), Tivuitalia ha quindi acquisito lo status giuridico di autorizzato generale per l’attività di operatore di rete televisiva in ambito nazionale (MUX). Tivuitalia si pone come network provider per la veicolazione di programmi di terzi interessati a trasmettere i propri contenuti sull’intero territorio italiano. "L’autorizzazione generale per l’attività di operatore di rete nazionale – ha commentato Antonio Mazzara, Presidente di Tivuitalia e CEO della controllante Screen Service – corona un processo di evoluzione e diversificazione dell’attività del Gruppo che, da produttore leader di apparati di trasmissione, si pone oggi come unico operatore in grado di offrire capacità trasmissiva sulla propria infrastruttura a fornitori di contenuti". "Con questo passaggio – continua Mazzara – la rete di Tivuitalia viene a rappresentare un importante asset patrimoniale che verrà ulteriormente valorizzato attraverso investimenti per il completamento della dorsale bidirezionale ad alta capacità, che consentirà l’interconnessione su frequenze terrestri di tutti gli impianti di diffusione televisiva, nonché il trasferimento di dati, servizi e programmi sull’intero territorio nazionale con apparati tutti di produzione Screen Service". "Tra i nostri futuri obiettivi – conclude Mazzara – l’ampliamento della copertura fino a superare il 90% della popolazione italiana e la eventuale partecipazione alla gara dove verranno assegnate ulteriori nuove frequenze nazionale in SFN (cd. dividendo digitale) sulla base del piano elaborato dall’Agcom valido per il passaggio al digitale". (Teleborsa)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Screen Service: Tivuitalia, nasce nuovo operatore televisivo nazionale

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL