Settimana di passione

L’approvazione da parte di Agcom del nuovo piano LCN cancellerà 25 canali locali per regione dal primo arco di numerazione.

Al di là dei trionfalistici comunicati dell’Autorità, la revisione del piano per l’attribuzione della numerazione automatica dei programmi DTT premia solo i canali nazionali digitali, spingendo a forza le tv locali nel ghetto dei numeri non frequentati, se non a seguito di espressa ricerca (campa cavallo). Insomma, con la nuova pianificazione, 25 fornitori di servizi di media audiovisivi locali, che faticosamente avevano guadagnato un posto al sole nel mare magnum del digitale terrestre, dovranno a proprie spese rendersi nuovamente rintracciabili dalla propria utenza (semmai questa avrà voglia di inseguirli verso le nuove destinazioni, ovviamente). Ma a lasciarci le penne grazie a questo capolavoro pianificatorio non saranno solamente gli attuali occupanti dei numeri dal 71 al 99, ma anche i ben posizionati al numero 10, se già non di caratura interregionale. Tale appetibile numerazione, insieme ai numeri 97, 98 e 99, sarà riservata, come spiega Agcom, “Alle televisioni locali leader nei rispettivi territori e che trasmettono lo stesso programma in più Regioni”. Scatenando di fatto una guerra intestina nel settore. Il perché di questa decisione, che sembra aver colto (ancora una volta) alla sprovvista le sempre meno consultate associazioni delle emittenti locali, resta un mistero. Quel che invece non è affatto un arcano è il motivo per cui, a dispetto di decisioni giurisdizionali che avevano imposto di riequilibrare il sistema di attribuzione degli identificatori LCN a favore delle tv locali, si sia deciso di lasciare inalterata l’assegnazione ai superplayer generalisti e di premiare i nuovi entranti nazionali (nella quasi totalità riconducibili agli stessi soggetti). E pensare che se da subito si fosse accolto il suggerimento (dettato dal buon senso) di adottare l’efficacemente collaudata (da Sky) numerazione a tre cifre tutto ciò non si sarebbe verificato e gli operatori avrebbero giocato ad armi pari…
 
printfriendly pdf button - Settimana di passione