Si all’accertamento induttivo basato su conti degli amministratori. Anche d’ufficio

Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 1452 del 21 gennaio 2009, ha accolto il ricorso del fisco ribaltando la decisione di merito.


(Cassazione.net) – Via libera all’accertamento induttivo che si fonda sui conti degli amministratori delle piccole e medie imprese. Ciò anche se la verifica è scattata d’ufficio e cioè senza che la società avesse presentato la dichiarazione.

Qui per scaricare la sentenza

printfriendly pdf button - Si all’accertamento induttivo basato su conti degli amministratori. Anche d’ufficio
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Si all’accertamento induttivo basato su conti degli amministratori. Anche d’ufficio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL