Home Varie Editoria. Si è spento Jacopo Castelfranchi, imprenditore ed editore italiano

Editoria. Si è spento Jacopo Castelfranchi, imprenditore ed editore italiano

SHARE

Jacopo Castelfranchi, imprenditore ed editore milanese, è morto oggi 22 maggio 2017 all’età di 95 anni nell’Ospedale di Calco, piccolo borgo del lecchese dove viveva.
Castelfranchi ha iniziato la sua attività dapprima lavorando alla Salmoiraghi di Milano, poi collaborando nell’azienda di famiglia, la GBC, impresa di commercializzazione di accessori di strumenti musicali, strumenti fonografici, di pubblicazione di libretti musicali, e, successivamente casa editrice musicale. Pioniere dell’elettronica, attraverso la GBC è riuscito ad importare i prodotti Sony, ottenendo la concessione per l’Italia dall’azienda giapponese, base per la nascita di Sony Italia. Castelfranchi è stato un magnate del giornalismo e dell’editoria: Millecanali 230x300 - Editoria. Si è spento Jacopo Castelfranchi, imprenditore ed editore italianonel 1957 fonda la JCE (Jacopo Castelfranchi Editore), casa editrice di innumerevoli pubblicazioni, tra cui si ricordano: il periodico Selezione di Tecnica Radio TV, Sperimentare, Elettronica Oggi, Cinescopio, Eurosat, Applicando, e soprattutto Millecanali,  rivista mensile dedicata alle radio e alle televisioni locali. Da questa società editrice è gemmata la Gruppo Editoriale Jackson, nota per la pubblicazione di Enciclopedia informatica EI e riviste come PC Magazine. La JCE ha rappresentato una scuola di formazione per un’intera generazione di giornalisti che si occupano di tecnologia, che certamente ricorderanno con affetto e stima la figura di Jacopo Castelfranchi. (V.D. per NL)