Sinergie radiofoniche. Rtl, Radio Italia, Rds insieme fanno Ultrasuoni

Si chiama Ultrasuoni s.r.l. ed è nata alla fine di luglio allo scopo di valorizzare i giovani cantanti italiani che, negli ultimi anni, trovano difficilmente una collocazione nel mercato musicale.

Stiamo parlando della casa discografica sorta dall’alleanza tra gli azionisti di tre grandi marchi radiofonici: Rtl, Radio Italia e Radio Dimensione Suono. Secondo quanto riportato da Italia Oggi, le partecipazioni della società sono infatti possedute per il 33% da Baraonda Edizioni Musicali, la società del presidente e azionista di riferimento del gruppo Rtl, Lorenzo Suraci (foto), che sarà anche amministratore di Ultrasuoni s.r.l.; per il 33% dal presidente e azionista di riferimento del gruppo Radio Italia, Mario Volanti, e per il 33% da Eduardo Montefusco, presidente e azionista di riferimento del gruppo Radio Dimensione Suono. La nuova casa discografica potrà dunque contare sulla forza delle tre emittenti radiofoniche per lanciare i propri artisti. A firmare un contratto con la nuova etichetta musicale sono stati già il gruppo Modà e Luca Di Risio. (D.A. per NL)
printfriendly pdf button - Sinergie radiofoniche. Rtl, Radio Italia, Rds insieme fanno Ultrasuoni