Soppressione provvidenze editoria a radio-tv locali: Aeranti-Corallo presenta domani l’inziativa di protesta dei “centomila comunicati”

L’associazione di emittenti radiotelevisive Aeranti-Corallo ci informa della conferenza stampa che si terrà domani, martedì 2 marzo 2010 alle ore 11,30 a Roma, presso l’Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio n 131.

In tale occasione l’ente esponeziale presenterà "le iniziative delle imprese radiofoniche e televisive locali di Aeranti-Corallo per protestare nei confronti del Parlamento e del Governo per la soppressione delle provvidenze editoria per il settore, operata nell’ambito della legge di conversione del decreto legge cosiddetto “Milleproroghe”. In particolare verranno complessivamente trasmessi, nell’arco di dieci giorni, centomila comunicati attraverso i quali le emittenti manifesteranno tale protesta". Per informazioni: 348 4454981 (Fabio Carera per Aeranti-Corallo)
printfriendly pdf button - Soppressione provvidenze editoria a radio-tv locali: Aeranti-Corallo presenta domani l'inziativa di protesta dei "centomila comunicati"