Stampa: raccolta pubblicitaria a +3,6%

Boom per le free press: +23%. Bene i mensili


I dati dell’Osservatorio Fcp, relativi al periodo compreso tra Gennaio ed Agosto 2007, indicano un incremento degli investimenti pubblicitari all’interno del comparto-stampa italiano, del 3,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con un fatturato complessivo che ha raggiunto gli 1,7 miliardi di euro.
Nel dettaglio, i quotidiani in generale hanno evidenziato, rispetto al 2006, una crescita dei ricavi del +4,5% e del 10,8% degli spazi, con una conseguente diminuzione del prezzo medio. La pubblicità commerciale nazionale è salita del +4,7% nel fatturato e del +9,6% in termini di spazi. La tipologia di servizio ha segnato una crescita di fatturato e spazi del 2,1% e del 9,7%, mentre la rubricata un aumento del 6,1% del fatturato ed un calo degli spazi dell’1%. La commerciale locale ha segnato un +4,8% (fatturato) ed un +12,2% (spazi). I quotidiani a pagamento hanno incrementato i ricavi del 3,7% e gli spazi del 10,2%, con un conseguente decremento del prezzo medio. Boom dei quotidiani free press con un +23% per il fatturato e un +18,6% sugli spazi, sia nella tipologia commerciale nazionale che in quella locale. Per quanto concerne i periodici, invece, si è avuta una contrazione di fatturato e spazi. Ottimo l’andamento dei mensili con un +9% di fatturato rispetto al 2006. I periodici hanno incrementato gli introiti (+2,2%) e leggermente diminuito gli spazi (-0,9%). Fra i mensili forte da registrare un incremento generalizzato riguardo i ricavi (+8,6%), ma lo spazio è rimasto pressoché invariato (+1,4%). (Paolo Masneri per NL)

printfriendly pdf button - Stampa: raccolta pubblicitaria a +3,6%