Svizzera. Selezionati i valutatori della qualità delle radio e televisioni regionali

In futuro le emittenti radiofoniche OUC e televisive regionali titolari di una concessione dovranno far esaminare regolarmente i propri sistemi di garanzia della qualità


Oggi l’Ufficio federale delle comunicazioni ha conferito il titolo di valutatori della qualità a quattro aziende.
Certimedia, Media Quality Assessment MQA, Mediaprocessing e Publicom sono le aziende esterne riconosciute oggi dall’Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) per la valutazione dei sistemi di garanzia della qualità delle radio OUC e delle televisioni regionali.
Le nuove concessioni rilasciate in luglio e in ottobre 2008 obbligano le emittenti radiofoniche OUC e televisive regionali private a sottoporre periodicamente i loro sistemi di garanzia della qualità redazionale all’esame di specialisti esterni. Pertanto a settembre 2008 l’UFCOM ha avviato una procedura di riconoscimento rivolta a specialisti e organizzazioni qualificate che si occupano della valutazione di tali sistemi. Entro il termine fissato per l’inoltro delle candidature all’UFCOM (metà novembre 2008), ne erano pervenute sei. Di esse, quattro sono risultate idonee.
I risultati delle prime valutazioni saranno disponibili in autunno 2009.
Gli specialisti interessati possono inoltrare in qualsiasi momento la loro candidatura per partecipare alla procedura di riconoscimento.

printfriendly pdf button - Svizzera. Selezionati i valutatori della qualità delle radio e televisioni regionali
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Svizzera. Selezionati i valutatori della qualità delle radio e televisioni regionali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL